Banner
Banner
27
Ott

on 27 Ottobre 2010. Pubblicato in Numeri Ottobre 2010 - Numero 189 del 28/10/2010

LA NOVITA'

Un marchio d'area per il rosso siciliano più diffuso. L'idea nasce da un gruppo di produttori agrigentini e nisseni

Nero d'Avola, nasce
un "consorzio"


da sinistra Carmelo Bonetta, Giovanni Greco e Francesco Cucurullo

Il debutto ufficiale è avvenuto pochi giorni fa nell'ambito del Salone del Gusto di Torino. Una degustazione dei Nero d'Avola prodotti nella Sicilia centro meridionale, dove si concentra una buona parte delle coltivazione di questa varietà di uva, un po' simbolo vitivinicolo dell'Isola. A lanciare l'idea alcuni produttori, tra cui Giovanni Greco della cantina Viticultori associati di Canicattì, Francesco Cucurullo della Masseria del Feudo di Grottarossa di Caltanissetta, Salvatore Lombardo di San Cataldo, Vito Bagliesi di Naro, Carmelo Bonetta di Baglio del Cristo di Campobello di Licata ed altri ancora. "L'idea che portano avanti queste cantine - dice Gianni Giardina che per conto dell'Istituto vite e vino ha presentato l'iniziativa a Torino assieme a Giovanni Greco  - è quella di aggregarsi attorno a un territorio e creare un marchio d'area che renda identificabile il Nero d'Avola dal punto di vista organolettico". Dice Greco: "Non vogliamo dire che il migliore Nero d'Avola sia il nostro, ma piuttosto rendere più riconoscibili i nostri rossi. Ricorreremo a tutte le iniziative possibili per portare questo marchio sulle bottiglie. Pensiamo che sia anche un modo per aiutare la commercializzazione di questi vini". L'Istituto regionale della Vite e del vino è al fianco di quest'iniziativa perché cammina sul solco già tracciato all'ultimo Vinitaly dei tanti territori enologici di cui è formata la Sicilia. In cantiere nei prossimi giorni una riunione operativa per definire il territorio e una sorta di disciplinare di produzione che dovrà essere rispettato dai soci che faranno parte di questa associazione volontaria. Meglio tardi che mai.

Agata Polizzi

Share

Commenti  

 
0 #1 F.SCA DI GIOVANNI 2010-10-28 11:19 desidero avere maggiori informazioni in merito all'istituzione di questo consorzio, perchè come iniziativa la trovo molto interessante… Vorrei inoltre scrivere un articolo su quotidiano di sicilia.
grazie
Citazione
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY