Banner
Banner
21
Ott

Parmigiano Reggiano, controlli nei laboratori di grattugia: e la produzione aumenta del 5 %

on 21 Ottobre 2017. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - L'azienda

I controlli effettuati su tutti e 34 laboratori. Le forme totali prodotte diventeranno 3,65 milioni


(ph Vincenzo Ganci)

Maggiori controlli nei laboratori di grattugia, una crescita complessiva della produzione e una campagna di comunicazione che rilanci il re dei formaggi sui mercati esteri. 

A sei mesi dalla nomina del nuovo presidente Nicola Bertinelli, il Consorzio del Parmigiano Reggiano, partner di Taormina Gourmet 2017, fa un primo bilancio delle attività. A cominciare da quella di vigilanza, dove si è passati da un controllo parziale ad un controllo su tutti i 34 laboratori di grattugia, un passo importante che consente al Consorzio di garantire al consumatore che il prodotto grattugiato è davvero l’autentico Parmigiano. Nel 2017 è prevista una crescita complessiva della produzione del 5 per cento che porterà ad un totale di 3,65 milioni di forme. Per sostenere questo sviluppo e collocare il prodotto sul mercato, il Consorzio si è impegnato ad investire 7 milioni di euro in più rispetto all’anno precedente, un importo che servirà a sostenere una campagna di comunicazione in Italia e a rilanciare la crescita nei mercati esteri.

Diverse le novità annunciate anche in ambito comunicazione. Non solo investimenti in campagne pubblicitarie ma anche un nuovo posizionamento capace di dare valore alla marca e di parlare ai diversi target di riferimento. “Sarebbe riduttivo considerare il Parmigiano Reggiano un semplice formaggio a pasta dura – afferma il presidente del Consorzio, Nicola Bertinelli - perché racchiude in sé un viaggio unico e straordinario, che dura da oltre nove secoli: il Parmigiano Reggiano viene prodotto oggi così come lo era un millennio fa, negli stessi luoghi, utilizzando gli stessi ingredienti, seguendo la stessa sapiente ritualità. Per questa ragione mi piace definire il Parmigiano Reggiano come Re dei Formaggi: lo possiamo considerare un emblema del saper fare italiano”. 

C.M.

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Maria Casiere
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY