Banner
Banner
03
Nov

I 120 anni della Nonino: e la distilleria presenta una Riserva Speciale invecchiata 22 anni

on 03 November 2017. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - L'azienda


(La famiglia Nonino)

Centoventi anni. Un traguardo storico per la famiglia Nonino che ha aperto la sua distilleia nel 1897. Il merito è di Orazio Nonino che stabilisce a Ronchi di Percoto la sede della sua nuova azienda che, fino a quel giorno, era un'azienda itinerante, con tanto di alambicchi. 

La rivoluzione per la famiglia Nonino, avviene nel 1973 con Giannola e Benito che creano il Monovitigno Nonino, distillando separatamente le vinacce dell'uva Picolit, rivoluzionando il sistema di produrre e presentare la grappa in Italia e nel mondo. Nel 1975 istituiscono il Premio Nonino Risit d'Aur, con lo scopo di stimolare, premiare e far ufficialmente riconoscere gli antichi vitigni autoctoni friulani e ottenere l'autorizzazione al reimpianto di Schioppettino e Pignolo Tazzelenghe (a cui si aggiunge la Ribolla Gialla), così da preservare la biodiversità del Friuli. Nel 1983 la Distilleria Nonino passa da 12 a 24 alambicchi. Si distillano 1.200 quintali di vinacce al giorno con apparecchi discontinui, lavorando 24 ore su 24, festività comprese. La distillazione per le vinacce rosse fermentate è immediata, 48 ore invece per le vinacce bianche (dolci) e nella vecchia fucina, dove il padre di Giannola ai primi del ‘900 forgiava aratri, nasce la distilleria dedicata alle figlie Cristina, Antonella ed Elisabetta Nonino con 6 alambicchi particolari ed esclusivi creati da Benito per la distillazione delle Grappe di Monovitigno® e per i distillati di frutta. Nel 1984 distillano l'uva intera e creano ÙE l'Acquavite d'Uva. Il più recente riconoscimento alla famiglia Nonino, arrivato nel marzo 2017, è lo Spirit Entrepreneur of the Year - Meininger Award. Ancora oggi i Nonino distillano integralmente con metodo artigianale e la famiglia si occupa in prima persona delle fasi del processo produttivo per garantire l'altissima qualità del distillato. Nel 1987 una nuova svolta: si inaugura ufficialmente la distilleria di Cristina, Antonella ed Elisabetta Nonino. Il resto è una storia che si ta continuando a scrivere.

Le Distillerie Nonino sono composte da cinque distillerie artigianali con 12 alambicchi in rame discontinui a vapore ciascuna, una per ogni membro della famiglia, più un alambicco per ogni nipote, in segno di continuità dell'arte distillatoria. Per celebrare i 120 anni, la famiglia Nonino ha presentato "Grappa Nonino Riserva Aged 22 Years" sotto sigillo. Rara e preziosa, con un leggero sentore affumicato, naturale, è distillata da Benito in alambicco discontinuo a vapore in rame nelle Distillerie a Ronchi di Percoto e invecchiata 22 anni sotto sigillo e sorveglianza permanente dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli nella barrique di quercia Nevers e nella piccola botte ex-sherry nella cantina Invecchiamento di proprietà. Si tratta di 266 litri pari a 883 bottiglie numerate da 700 millilitri.

La Riserva Aged 22 è contenuta in una bottiglia in vetro, pennellata a mano in oro 24 carati. Il tappo è fatto a mano in vetro e oro 24 carati, collarino in ottone dorato applicato manualmente. Catenina argentata. Va servita a temperatura ambiente in un bicchiere ampio tipo ballon. Colore oro arancio, intensa e ricca con sentore di crema, miele, frutta, note di arancia e cioccolato. In bocca conferma le sfumature fruttate di albicocca, di crema frutta secca, spezie, pepe e un leggero sentore affumicato. Ideale abbinata ai formaggi di grande personalità, al fois gras, ai dolci da forno, alla crema e al cioccolato. 

C.d.G.

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Publisette

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY