Banner
Banner
17
Giu

Una nuova bottiglia, nuovi gusti e una linea bio: Sanpellegrino presenta le novità del brand

on 17 Giugno 2019. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - L'azienda

di Michele Pizzillo

Ne ha fatto di strada la prima aranciata prodotta da Sanpellegrino nel lontano 1932, quando fece il suo debutto alla Fiera Campionaria di Milano come simbolo del Made in Italy, ma dal gusto unico delle arance di Sicilia. 

Elisabetta Bracci, premium brands marketing manager di Sanpellegrino, proprio a Milano ha ricordato che quell’aranciata siciliana ha rappresentato la prima bibita del brand e ha dato il via ad un successo che da quel momento ha contraddistinto l’entrata sul mercato italiano e internazionale di ogni referenza lanciata nel corso degli anni. Un percorso fatto di innovazione, che si traduce oggi in un cambiamento importante che apre un nuovo capitolo nella storia delle bibite Sanpellegrino. Infatti, con il 2019, il brand icona del gusto italiano, si prepara a dare il via a un nuovo capitolo della propria storia con, prima di tutto, una sottolineatura dell’heritage legato al Mediterraneo e di asset strategici come autenticità, italianità, naturalità, gusto e, quindi, con una nuova bottiglia in vetro e una linea bio tutte da scoprire. Con le arance della Sicilia e della Calabria, sempre ingredienti fondamentali delle nuove bibite, che vengono – come si è appreso nel corso della presentazione milanese della nuova avventura delle Bibite Sanpellegrino – sottoposte ad un restyling della storica clavetta di vetro – ormai un po’ polverosa, anche se iconica - e il lancio di una linea biologica e di nuovi gusti, che promettono di far provare "drinking experience" mai vissute prima a chi cerca prodotti in grado di rendere indimenticabili i momenti di convivialità, esaltandoli al massimo con il gusto unico e inimitabile delle bibite italiane.

“Le novità che riguardano sia la forma sia il gusto, nascono dalla volontà di Sanpellegrino di rispondere alle esigenze del consumatore moderno, che per godere al massimo dei propri momenti di socialità nelle diverse occasioni di consumo, cerca sempre di più prodotti che siano gustosi e di qualità, ma allo stesso tempo attraenti, cool e belli da vedere – ha sottolineato Valentina Mevio, brand manager di Bibite Sanpellegrino - In questa direzione, l’intera gamma in vetro si rinnova dando nuova forma alla famosa clavetta in cui la forma rotondeggiante e l’effetto “buccia d’agrume” della bottiglia lasciano il posto a una forma più slanciata, raffinata e premium ma pur sempre iconica, impreziosita da rilievi personalizzati, che la rendono unica”. 

Insomma, una nuova offerta con cui regalare ai consumatori prodotti sempre di elevata qualità, che si traduce anche nel lancio di una linea bio, esclusivamente in vetro, in cui le tre storiche referenze Aranciata, Aranciata Amara e Limonata diventano biologiche. Una ricetta con arance e limoni prevalentemente siciliani e calabresi coltivati con i metodi dell’agricoltura biologica, zucchero grezzo di canna biologico e aromi naturali d’arancia e limone, per un gusto ancora più unico, in cui il profilo sensoriale si differenzia leggermente dalle attuali, esaltando maggiormente gli ingredienti ma mantenendo al tempo stesso inalterata l’unicità che da sempre caratterizza il gusto delle Bibite Sanpellegrino. “Le Bibite Sanpellegrino stanno vivendo una tappa importante della propria storia e sono pronte a vivere una nuova avventura per essere ancora più vicine agli italiani, grazie a prodotti che siano in grado di ispirarli ed esaltare tutti i loro momenti di piacere, accompagnandoli con gusto e qualità”, aggiunge Elisabetta Bracci. 

A quanto pare, non finisce qui. Perché le Bibite Sanpellegrino sono pronte ad accompagnare gli italiani anche nel loro tempo libero. Ecco perché tra le novità del 2019 spicca l’ampliamento della gamma delle toniche, con cui il brand cavalca da tempo il trend della mixability, offrendo la possibilità di sperimentare il gusto delle bibite anche nei propri appuntamenti fuori casa non solo nella loro variante liscia, ma anche mixandole con ingredienti che le sappiano valorizzare dando origine a cocktail iconici. Una nuova tonica dalle note agrumate, con un profumo leggermente citrico e adatta a tutti i tipi di distillati, accompagnerà nell’estate italiana sia i consumatori sia i bartender moderni alla scoperta di un nuovo modo di vivere l’aperitivo serale o il dopo cena, esaltandoli al massimo con mix esclusivi e rendendoli unici e speciali.

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY