Banner
Banner
21
Gen

La nuova invenzione di Pietro Di Noto: un box a temperatura di -20° senza alimentatore

on 21 Gennaio 2018. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - Il personaggio

Per trasportare alimenti, ma anche farmaci. E nella seconda versione, raggiunge la temperatura di -50° con un'autonomia di 36 ore: ideale per il trasporto degli organi

di Manuela Zanni

Nella sede del vecchio oleificio della famiglia Di Noto a Castel di Tusa, in provincia di Messina, è stato presentato il brevetto internazionale "BoxGelina", frutto di quattro anni di studi e sperimentazioni di Pietro Di Noto. 

Si tratta di una vaschetta riutilizzabile, realizzata in polietilene, che permette di trasportare prodotti alimentari e farmaceutici ad una temperatura costante di meno 20 gradi, per circa 7 ore, senza alimentatore. Abbassando ulteriormente la temperatura a meno 50 gradi, Gelina, sarà, invece, adatta al trasporto, in tutte le parti del mondo, di alimenti facilmente deperibili, perchè la sua autonomia é di 36 ore, il che la rende idonea anche al trasporto di organi per i trapianti. Il brevetto è stato realizzato grazie agli investimenti di 8 persone, che hanno creduto nel progetto costituendo  la società "Majora", con sede a Castel di Tusa. La garanzia del box è di due anni, alla scadenza dei quali può essere rinviato in laboratorio per essere rigenerato. Il brevetto sarà presentato al Sigep di Rimini che è in corso. In questo suo ambizioso progetto, Pietro Di Noto è coadiuvato dal suo socio collaboratore Stefano Russo. Ma di Noto non è nuovo al mondo dei brevetti. Oltre a "Gelina", infatti, ha realizzato altre due invenzioni: la prima si chiama “Mosè ” nel 1988 e fu venduta ad una società spagnola sulla produzione di energia elettrica dagli oli vegetali di scarto e non; la seconda il “Brikone” nel 2012 consistente in una miscela liquida completa surgelata per produrre un gelato naturale al 100% senza bisogno di particolare professionalità e di un laboratorio. Dal 1990 ad oggi ha realizzato oltre 50 punti vendita sparsi per il mondo tra bar, ristoranti, gelaterie e pasticcerie dei quali almeno il 90% sono ancora in piena attività generando nel tempo oltre 500 posti di lavoro.

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Maria Casiere
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY