Banner
Banner
03
Nov

Come ti faccio la birra in casa. Gara a Palermo, ecco la migliore

on 03 November 2011. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - L'evento

di Giovanni Paternò

Si è tenuta a Palermo la quinta tappa del Campionato Italiano Homebrewing 2011.

Il concorso è aperto a tutti i birrificatori casalinghi non professionali, che quindi non hanno mai svolto attività retribuita di birrai o aiuti birrai, e che da autentici appassionati producono, spesso in quantità trascurabili, birre artigianali cioè non pastorizzate e non filtrate.
Il campionato è indetto dal Movimento Birrario Italiano, MoBI, che eleggerà il campione italiano homebrewing (birrificazione casalinga, per l'unico lettore che non conosce l'inglese) sulla base di sei concorsi nazionali. Gli appassionati che producono birra casalinga possono iscriversi alle varie tappe mandando due bottiglie della birra iscritta che viene valutata da una giuria di esperti.


 Lorenzo Dabove in arte Kuaska

I parametri di valutazione sono i seguenti: Vista: colore, schiuma; Aroma: pulizia- eleganza, intensità – complessità; Gusto: gusto, sensazioni boccali e retrolfattive; Generale: equilibrio, piacevolezza.
A Palermo la giuria è stata formata da Francesca Bacile, esperta, Alessandro Picciotto di Bagheria, birraio, Marco Gianino di Ragusa, birraio, Francesco Donato, presidente di Beer Emotion, Manuele Colonna titolare del pluripremiato  pub “Ma che siete venuti a fà” di Roma ed infine il più profondo conoscitore italiano del mondo delle birre Lorenzo Dabove in arte Kuaska.


 Francesca Bacile, Alessandro Picciotto, Kuaska, Davide Bertinotti
Francesco Donato, Marco Gianino, Manuele Colonna

La tappa palermitana è stata organizzata da Mauro Ricci, presidente dell'associazione di cultura della birra Cerere. Ha coordinato Davide Bertinotti del sito web Microbirrifici, responsabile del campionato. Sono state formate tre sottocommissioni e ciascuna ha valutato circa 15 birre.


sottocommissioni al lavoro
(Francesca Bacile, Alessandro Picciotto, Francesco Donato, Manuele Colonna)

Le sei che hanno ricevuto il punteggio più alto sono state degustate dall'intera commissione per la graduatoria finale.


 sottocommissione Kuaska e Marco Gianino

I partecipanti sono stati 32 per un totale di 43 birre, di cui sette siciliane. Il vincitore è risultato Egidio Latronico di Sarzana (SP) con una Belgian Ale ad alta fermentazione, che inoltre ha conquistato il terzo posto con una Super Triple, una belgian ale di maggior tenore alcolico. Il secondo posto alla coppia Matteo Pomposini e Cecilia Scisciani da Tolentino (MC) che hanno presentato una Saison, birra chiara di stile Vallone ad alta fermentazione, aromatizzata al miele. Con la performance palermitana Latronico è in testa al campionato, la cui ultima prova si terrà a Nembro (BG) dove parteciperanno le “birre natalizie”, quelle ad alta gradazione prodotte esclusivamente in vicinanza delle festività.


 Kuaska legge la scheda del concorrente Maurizio Intravaia

Kuaska: “il livello di partecipazione al concorso è stato abbastanza alto, sintomo che gli appassionati hanno studiato e lavorato con passione e che la birra artigianale può avere un futuro anche casalingo”.
Noi aggiungiamo che il mondo delle birre artigianali purtroppo è finora poco conosciuto e pertanto non ha l'apprezzamento che meriterebbe da parte dei consumatori. Se possiamo fare un paragone la birra artigianale sta a quella industriale come i grandi vini stanno a quello sfuso. Provare per credere.


 e quella di Giancarlo Spadaro

www.microbirrifici.org
www.movimentobirra.it

www.beeremotion.com

Tags:
Share

Commenti  

 
0 #1 Maltis 2011-11-03 22:29 Bellissima giornata

Per la cronaca il primo dei Siciliani sono io rispettivamente 10°, buon risultato considerando il livello molto alto delle birre iscritte
Citazione
 
 
0 #2 Giovanni 2011-11-05 02:13 Giusto, diamo onore al merito di Gianni Licata (maltis) da Aragona.
Solo che non so con quale delle due birre presentate hai ottenuto tale posto
Citazione
 
 
0 #3 Maltis 2011-11-07 19:50 Ciao Giovanni
Rispettivamente 10° con una birra in stile Porter e 22° con una birra in stile Belgian Saison.
Citazione
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY