Banner
Banner
09
Nov

Martina Caruso dalle Eolie per "scalare" il mondo: "Testa bassa, tanto lavoro e sacrifici"

on 09 November 2015. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - L'iniziativa


(Martina Caruso)

di Daniela Corso

Figlia d’arte, 25 anni, da sempre con le idee chiare in testa e con una visione nitida che dal paradisiaco arcipelago eoliano la sta portando lontano. Chef dell’Hotel Signum di Salina, Martina Caruso – la nostra nuova chef del mese - può contare sulla solida certezza della sua famiglia, papà Michele, mamma Clara ed il fratello Luca, da sempre dediti all’accoglienza di qualità e fiore all’occhiello nel panorama dell’hôtellerie siciliana.

Dai primi esperimenti da ragazzina sotto la guida del padre, Martina oggi sa stupire con piatti che soddisfano le aspettative anche più esigenti: sapori nitidi, territorio e quel giusto equilibrio tra complessità e leggerezza che spesso fa la differenza in un’esperienza sensoriale degna di nota.
“Sapevo sin da bambina che la cucina sarebbe diventato il mio mestiere – racconta – e per riuscirci mi sono imposta da subito dei sacrifici. La fatica non mi ha mai spaventato e anche se insieme alla mia brigata lavoriamo sodo sappiamo anche divertirci in cucina. Ciò che mi appassiona soprattutto del mio lavoro è assistere giorno per giorno alla trasformazione degli alimenti ed al gioco di combinazioni che può dar vita a piatti straordinari”.

Premio Best in Sicily per la ristorazione per Cronache di Gusto e Miglior Chef Emergente per il Gambero Rosso nel 2014 sono solo alcuni dei riconoscimenti che non tardano ad arrivare, insieme alla curiosità ed alla soddisfazione di nuovi ed affezionati clienti attirati nel cuore delle Eolie dal talento di questa giovane chef. Cinquanta coperti ed una cantina da capogiro fanno da cornice ai menu di Martina, tanto mare con rimandi puntuali e mai scontati ai colori ed ai profumi della sua isola, ma con divagazioni anche esotiche che concentrano o dilatano un’emozione, danno un senso ad una tecnica, esaltano l’orizzonte di questo microcosmo dalla intatta bellezza. E così che i ricci di mare incontrano la bagnacauda, le cozze si lasciano avvolgere da un velo di lardo in un connubio di diverse sapidità e consistenze, la triglia viene esaltata dallo zenzero in un “assoluto” (questo il nome della ricetta) premiato piatto dell’anno da Cronache di Gusto (leggi l'articolo QUI).

“Ciò che conta per me – continua – è la qualità. Per questo, non sono una fanatica del chilometro 0 e pur utilizzando i migliori prodotti del mio territorio, mi affido ad ingredienti provenienti da altre zone d’Italia e del mondo. Come mi ha insegnato mio padre, l’importante è sapere rispettare la materia prima. Inoltre ho la fortuna di essere circondata da una famiglia che mi ha sempre incoraggiata nella mia scelta e soprattutto con mio fratello Luca facciamo un vero e proprio lavoro di squadra, è lui che assaggia ogni mio piatto e sceglie l’abbinamento con il vino, ma solo dopo avere approvato la ricetta, il che non è mai scontato”.

Tanta attenzione per i dettagli è evidente anche in una nuova creazione della chef, le linguine con latte di mandorle e vongole: “Non ricordo più quante volte ho provato questo piatto. Con la bottarga, le seppie o le triglie non riuscivo mai a raggiungere il risultato sperato. Stavo quasi per rinunciare all’abbinamento con il pesce, poi finalmente ho vinto la sfida. Sono anche queste soddisfazioni che mi fanno amare il mio mestiere”. Alta cucina eoliana, ma non solo, nei progetti della famiglia Caruso. “Salina è il posto dove voglio continuare a crescere e contribuire a mia volta alla valorizzazione della mia isola. Stiamo pensando ad un locale a Malfa dove proporre piatti leggeri a base di pesce ed un luogo dove organizzare corsi di cucina con materie prime del territorio tutto l’anno così da invogliare a vivere Salina non solo in estate”. Gli ingredienti ci sono tutti perché una nuova stella si prepari a brillare nel firmamento eoliano.
 
Signum Hotel e Ristorante
Via Scalo, 15
Malfa –Salina (ME)
Tel. 090.9844222
Email. Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Giorno di chiusura: mai
Ferie: da novembre al 24 marzo
Carte di credito: tutte 

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette
Banner
Banner
Banner

Facebook Fan Box

Banner
Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni
Alessandra Flavetta

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Stefania Giuffrè

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Giovanni Paternò
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it