Banner
Banner
05
Ago

Arte e vini dell'Etna: a Randazzo convince la due giorni di kermesse

on 05 Agosto 2019. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - L'iniziativa


(L'opera di Laura Ruffino)

Il Colibrì, che è l’uccello più piccolo del mondo, per la sua spiccata aggressività, la rapidità nel volo e nelle acrobazie, per gli stupendi colori di cui è dotato, era considerato dalle antiche civiltà americane la reincarnazione di valorosi guerrieri caduti in battaglia e la rappresentazione in terra del dio Sole.

Colibri è anche l’allegorico nome di una delle numerose associazioni culturali che agiscono nel piccolo centro dell’interno etneo di Randazzo, in provincia di Catania dove si è tenuta "Art And Wine", un caleidoscopio di attività, incentrato su due dimensioni artistiche dell’uomo etneo randazzese; l’arte raffigurativa ed il vino di qualità. Emanuele Gozzi, il presidente dell’associazione, ha organizzato con il contributo di tutti i soci e il sostegno dell’Amministrazione Comunale, una manifestazione che ha visto raccolti nella piazza del Municipio un centinaio di giovani e meno giovani artisti, che hanno esposto le loro piccole opere, frutto di riflessioni sui loro “mondi etnei”, che hanno raggiunto a volte una lirica veramente commovente.

Parallelamente, sempre davanti al palazzo municipale, con la regia di Nino Franco, erano presenti una buona rappresentanza dei produttori del Vulcano che hanno proposto le loro più recenti bottiglie, per potere liberamente essere degustate da chiunque ne avesse voglia. I vini di Antichi Vinai, Azienda Agricola Di Francesco, Aetnella, Irene Badalà, Calcagno, Destro, Francesco Modica, Valenti, Vino Nibali, Azienda Agricola Sofia, Cottanera,  Zumbo, Azienda Vinicola Spuches, I Custodi delle vigne dell’Etna, Wiegner hanno partecipato a questo vernissage del vino nord etneo. Erano presente ognuna in una delle due giornate due pasticcerie randazzesi che hanno deliziato i presenti, sempre gratuitamente, con la produzione delle loro granite a base di vino bianco o rosso: Il famoso Maestro Santo Musumeci e sua figlia Giovanna ed i più giovani di Absidi Cafè.

Alla fine c’è stata la premiazione delle opere più interessanti per il pubblico che ha espresso la propria preferenza: la “vittoria” è stata appannaggio della trentenne mamma randazzese Laura Ruffino con la sua opera “oltre”.

Enzo Raneri

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY