Banner
Banner
29
Ott

Salone del Gusto. Bottura e i conduttori di Decanter in un incontro sulla solidarietà all'Emilia post terremoto

on 29 Ottobre 2012. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - L'iniziativa

Lo chef modenese e i conduttori di Dencanter Radio Rai2 al Parmigiano Reggiano Night raccontano l' iniziativa di solidarietà a sostegno dei caseifici danneggiati dal terremoto. Annunciata per mercoledì l'inaugurazione del primo magazzino ristrutturato


Federico Quaranta. Riccardo Desserti, Massimo Bottura e Nicola Prudente

da Torino Daniela Corso

Grande successo per l’iniziativa web del “parmigiano reggiano night” promossa il 27 ottobre al Salone del Gusto dal consorzio di tutela del formaggio simbolo del Made in Italy nel mondo, come hanno raccontato il direttore Riccardo Desserti insieme allo chef Massimo Bottura.

“A poche ore dal terremoto – racconta Bottura – era già nata l’idea di liberare i magazzini danneggiati vendendo le forme che non potevano essere recuperate, progetto che insieme al consorzio di tutela e a Fede e Tinto, i conduttori di Decanter abbiamo poco dopo comunicato a Radio Rai2. La risposta da parte dei consumatori è stata immediata ed ha reso possibile agli emiliani rialzarsi partendo dal loro lavoro”. Altrettanto rapida diffusione dai social media ai blog ha avuto l’iniziativa del “parmigiano reggiano night” rimbalzata e condivisa da Torino al resto dell’Italia e anche oltreoceano in meno di 24 ore.


Risotto Cacio e Pepe di Massimo Bottura

“La comunicazione nel mondo del cibo – spiega Federico Quaranta – è cambiata moltissimo negli ultimi 10 anni. Gli chef si confrontano tra di loro sempre di più e si contaminano a vicenda creando biodiversità, rivelando che questo è il modello vincente e che la loro arte da sola non basterebbe se non avessero a disposizione anche queste conoscenze e ingredienti di qualità. Il metodo innovativo di comunicazione web – continua  – e l’utilizzo dei social media sono importanti per raccontare uno dei prodotti più antichi e tradizionali del nostro patrimonio gastronomico promosso dal più innovativo degli chef italiani”.


Contaminazione e innovazione sono state infatti tra gli ingredienti che Bottura ha scelto per la ricetta con cui celebrare e condividere la notte del 27 ottobre, “riso cacio e pepe”, un piatto che ha portato la cucina romana in terra emiliana e che ha abbracciato tutto il mondo grazie all’utilizzo di 5 specie di pepe diverse, in una preparazione nata da una visione, come lo stesso  Bottura ha riferito e che affianca l’etica all’estetica. “Per me questo è un piatto – riferisce Bottura -  che tocca l’anima e risveglia la memoria e che vuole trasmettere a tutti l’importanza di continuare a lavorare nel nostro territorio, vicino ai nostri contadini e ai nostri casari, e ai più giovani il valore unico di un sano stile di vita”. 
A riprova del successo della rete di solidarietà a favore dell’Emilia il direttore Deserti riferisce: “Sono state oltre 60 pagine su internet di articoli e 150 blog che hanno dedicato spazio all’evento del 27 sera e come ulteriore notizia di ripresa dal dramma emotivo e finanziario che ci ha colpito 5 mesi fa, mercoledì sarà inaugurato il primo magazzino ristrutturato”.


Il taglio della forma di Parmigiano Reggiano

Al termine dell’incontro, per festeggiare questo successo  sono state aperte ed offerte in degustazione due forme di parmigiano reggiano da razza bianca modenese stagionatura 24 mesi del caseificio Rosola di Zocca.

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette
Banner
Banner
Banner

Facebook Fan Box

Banner
Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni
Alessandra Flavetta

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Stefania Giuffrè

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Giovanni Paternò
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it