Banner
Banner
17
Nov

Consorzio Franciacorta, sesta modifica al disciplinare: un nuovo vitigno per la produzione

on 17 November 2016. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - Scenari

Si tratta dell’Erbamat. In futuro potrebbe addirittura sostituire lo Chardonnay


(Vigneti in Franciacorta - ph A. Pavan)

di Annalucia Galeone

Un cambio in vista per il consorzio del Franciacorta. Oggi, se le indiscrezioni verranno mantenute, sarà approvata dal consiglio di amministrazione, la sesta modifica al disciplinare di produzione. 

L’ultima risale al 2011 e diventerà ufficiale, come al solito, dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale. La modifica, però, apre scenari nuovi ed interessanti, perché inserisce tra le uve ammesse alla vinificazione l’Erbamat, chiamata anche Albamatto o Erbamatto. Una novità assoluta. Oggi le uve permesse dal disciplinare sono Chardonnay, Pinot Bianco e Pinot Nero. L’Erbamat dovrebbe entrare in disciplinare nella misura massima del 10% per testarlo e poi verificare negli anni le potenzialità di sviluppo e di eventuale incremento. Questo particolare tipo di uva, è una varietà autoctona a bacca bianca del bresciano poco conosciuta. E' un vitigno neutro caratterizzato dalla maturazione tardiva e dalla spiccata acidità. Proprio il tasso di acidità elevatissimo potrebbe essere la carta vincente per contrastare i danni legati ai cambiamenti climatici. Le temperature sempre più alte costringono infatti i produttori ad anticipare la vendemmia soprattutto dello Chardonnay. Il nuovo vitigno se darà risultati soddisfacenti potrebbe in futuro addirittura sostituire del tutto lo Chardonnay.

Il consorzio del Franciacorta è nato ufficialmente il 5 marzo 1990. Nel 1995 ha ricevuto la Docg. Ad oggi sono 116 le cantine associate, sparse su un territorio che comprende 19 comuni, compreso Brescia. Gli ettari vitati sono 2.800 (82% Chardonnay, 14% Pinot Nero, 4% Pinot Bianco), mentre 350 sono gli ettari di Curtefranca Doc. Nel 2015 il consorzio ha venduto 16,5 milioni di bottiglie, di cui 1,5 milioni all’estero.

 

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette

Facebook Fan Box

Banner
Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni
Alessandra Flavetta
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Stefania Giuffrè

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Giovanni Paternò
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it