Banner
Banner
10
Feb

Gorgonzola "effetto-Cannavacciuolo": crescita dell'1,7%. "La Brexit? Non ci interessa"

on 10 Febbraio 2017. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - Scenari


(Antonino Cannavacciuolo)

L'effetto Antonino Cannavacciuolo, il popolare chef 2 stelle Michelin e ormai divo televisivo, traina il mercato interno e il successo sui social delle ricette a base Gorgonzola Dop, il tipico formaggio muffato, nelle versioni sia dolce che piccante, del Piemonte e Lombardia. 

"Nel 2016 - ha detto Renato Invernizzi, presidente del Consorzio di tutela del Gorgonzola in occasione della Giunta Afidop, l'associazione dei formaggi italiani Dop e Igp, che si è tenuta a Caserta - la produzione totale è aumentata dell'1,8%, per un totale di quasi 55 mila tonnellate pari a oltre 4,5 milioni di forme. A fronte di un mercato nazionale stabile, ma con promettenti sbocchi nei piatti pronti, surgelati e pizze, registriamo un incremento dell'export della nostra specialità casearia verso la Germania, la Francia, ma anche il Far East: Corea, Vietnam, Thailandia, e Giappone. Il successo - secondo Invernizzi - è frutto della presenza a Expo Milano che ha proiettato la nostra immagine nel mondo e dello spot con lo chef Cannavacciuolo. Siamo cresciuti insieme, siamo quasi in simbiosi, e nel sito web del Consorzio alcune sue ricette vengono seguite per l'intera durata dei video-tutorial, anche otto minuti. A Cibus poi abbiamo registrato il grande appeal di Antonino con le donne, ed è per questo effetto-traino che - annuncia - gli abbiamo rinnovato il contratto per tre anni, fino al 2019".

Inoltre,continua il presidente Invernizzi, "proponiamo video-ricette all'estero nelle diverse lingue e con chef e ricette locali. Nostro obiettivo portare il Gorgonzola nel consumo quotidiano, nelle preparazioni casalinghe, mentre sta crescendo, anche in Italia, l'utilizzo sulla pizza e nei surgelati dove registriamo un boom. La logica del nostro successo è quella dei piccoli incrementi ma costanti. All'estero il primo mercato resta la Germania ma siamo certi che la Brexit non danneggerà il mercato del formaggio adorato da Churchill, al punto che l'ex primo ministro risparmiò i siti produttivi del novarese dai bombardamenti. Nel Regno Unito - conclude - il Gorgonzola costa meno del diretto concorrente, il Roquefort, ma è un gusto molto familiare ai consumatori inglesi perché vicino al loro erborinato piccante, lo Stilton. Per questo guardiamo al 2017 con ottimismo". 

C.d.G.

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette
Banner
Banner
Banner

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni
Alessandra Flavetta

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Stefania Giuffrè

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it