Banner
Banner
16
Mar

L'Sos dei vignaioli contro la burocrazia Raddoppiate le firme in pochi giorni

on 16 Marzo 2017. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - Scenari


(Emilio Falcione)

Sono stanchi della burocrazia e delle lungaggini, spesso costose che colpiscono soprattutto i piccoli produttori. Per questo è partita una protesta ufficiale degli artigiani del vino che hanno inviato una lettera ufficiale al ministro Maurizio Martina (leggi qui).

Una sorta di appello che in meno di un mese ha già raccolto 400 firme di vignaioli provenienti da tutte le regioni italiane e oltre quattromila firme sul sito di petizioni online change.org. Un'idea lanciata da Emilio Falcione, patron dell'azienda La Busattina, in pieno territorio della Maremma, che produce circa 12 mila bottiglie l'anno. "Siamo stanchi di dover lottare ogni giorno con questa burocrazia che ci massacra e uniti, abbiamo scritto al ministro Martina una lettera che racconta la nostra situazione". E in poco tempo una valanga di adesioni. Duecento firme subito, che sono raddoppiate in pochissimo tempo. E il 90 per cento dei firmatari ha inviato al ministero delle Pec con lo stesso testo della lettera: "Adesso ci arrivano richieste da altri settori, come quello dei cereali e degli allevatori tanto che non riusciamo più a gestire questi numeri. Dobbiamo capire se e come strutturacri adesso". 

Insomma una siruazione davvero complessa e che, per il momento, non appare risolvibile. "Tutto è partito con l'idea di dare un regolamento al mondo dei vini naturali, ma guardandoci negli occhi - conclude Falcione - è emersa una priorità che riguardava l'eccessiva burocrazia che assedia le nostre giornate, dai registri telematici al resto. Da lì è partito tutto. E non ci aspettavamo una risposta simile. Non faccio parte di nessuna organizzazione del mondo del vino, ma credo molto nella piccola agricoltura. Siamo gli artigiani del vino e i custodi del territorio". 

C.d.G.

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette
Banner
Banner
Banner

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni
Alessandra Flavetta

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Stefania Giuffrè

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it