Banner
Banner
18
Apr

Riedel presenta il calice per l'Etna Rosso Doc: ed è lo stesso utilizzato per il Nebbiolo

on 18 Aprile 2017. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - Scenari


(Il calice scelto - ph Vincenzo Ganci)

In occasione della degustazione "Etna e Barolo: due grandi terroir" organizzata a Vinitaly 2017 martedì 11 aprile presso il Palcoscenico Sicilia (padiglione 2) - spazio istituzionale voluto dall'Assessorato Regionale Siciliano all'Agricoltura e dall'Irvo Sicilia - in collaborazione con il giornale online cronachedigusto.it e Collisioni Festival AgriRock, Riedel ha presentato a un pubblico selezionato di produttori e stampa il calice dedicato all'Etna Doc.

Quale occasione migliore per presentare la "novità", visto che il calice dedicato al rosso etneo corrisponde alla già ben nota forma che Riedel anni fa – insieme con i vignaioli delle Langhe – elesse per il nebbiolo, ovvero il calice noto con il nome Nebbiolo/Pinot Noir. Risale al 2013 il workshop rivolto ai produttori di nebbiolo che Riedel, assieme allo storico partner Angelo Gaja, ha organizzato a Serralunga D'Alba (CN) per eleggere il calice perfetto per il nobile vitigno delle Langhe. A tre anni di distanza, la stessa volontà di mettere a disposizione dei vignaioli, veri protagonisti della scena vinicola, lo strumento migliore per la degustazione dei propri vini, torna a gran voce anche in Sicilia. A fine 2016, infatti, Georg J. Riedel ha nuovamente accompagnato noti produttori di Etna Doc, tra cui citiamo Benanti, Graci, Cottanera e Girolamo Russo, in due workshop – svolti in replica in due giornate e allestiti a Linguaglossa (CT) in collaborazione con Cronache di Gusto e Gaja Distribuzione – invitando gli ospiti a degustare i propri vini (nerello mascalese) in 10 calici diversi, appositamente selezionati, e ad eleggere quello che, secondo loro, ne esprimesse al meglio il potenziale (ne parlavamo qui).

Il risultato è stato sorprendente: i produttori hanno selezionato per il nerello mascalese il calice già utilizzato per il nebbiolo – precisamente della linea Riedel Veritas – ben noto ai fedelissimi del marchio austriaco. Per le sue caratteristiche, infatti, il vitigno è spesso avvicinato ai Pinot Noir della Borgogna o al nostro Barolo: forse un accostamento un po' azzardato, ma sicuramente funzionale, dovuto al fatto che, seppur diversi, i due vini emergono per finezza ed eleganza e non, invece, per struttura e potenza come molti altri vini rossi italiani. Riedel, attraverso la costante organizzazione di degustazioni-seminari, educa il consumatore - circa 40 mila persone all'anno - che può così verificare direttamente come forma, misura e persino colore del bicchiere abbiano effetti profondi sulla percezione olfattiva e gusto-olfattiva del vino. L'approccio di Georg J. Riedel - e del figlio Maximilian J. Riedel, 11^ generazione, dal 2013 alla guida dell'azienda familiare - rispetto ai calici da degustazione è molto chiaro: funzionalità al primo posto, seguita poi dalla bellezza, attuata con incomparabile perfezione.

C.d.G.

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette
Banner
Banner
Banner

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Maria Casiere
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Anna Sampino
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it