Banner
Banner
20
Nov

I 100 vini migliori del mondo secondo Wine Spectator: solo 16 etichette italiane

on 20 November 2017. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - Scenari

Pubblicata oggi la "Top 100" stilata dagli esperti della rivista americana. Sono solo sedici le etichette italiane

Dal 1988 ad oggi è una delle classifiche più attese dagli appassionati e dagli addetti ai lavori. Oggi, finalmente, dopo una settimana di attesa, Wine Spectator ha rivelato la "Top 100" dei vini migliori del 2017 (almeno fra le migliaia di campioni che hanno assaggiato gli esperti).

Nei giorni scorsi, la rivista americana aveva pubblicato la top 10, con la vittoria di un Merlot californiano, definito il miglior vino del 2017. Nei primi 10, un solo vino italiano, un Brunello di Montalcino. Per il resto, tanta California e la solita Francia. Nella lista dei 100, invece, sono solo 16 le etichette italiane. Cinque in meno dello scorso anno. 

ECCO LA CLASSIFICA

  1. Duckhorn Merlot Napa Valley Three Palms Vineyard 2014
  2. K Syrah Walla Walla Valley Powerline Estate 2014
  3. Château Coutet Barsac 2014
  4. Casanova di Neri Brunello di Montalcino 2012
  5. Château de St.Cosme Gigondas 2015
  6. Domaine Huët Vouvray Demi-Sec Le Mont 2016
  7. Château Canon-La Gaffelière St.-Emilion 2014
  8. Meyer Cabernet Sauvignon Napa Valley 2014
  9. Pahlmeyer Chardonnay Napa Valley 2015
  10. Booker Oublié Paso Robles 2014
  11. Altesino Brunello di Montalcino Our 40th Harvest 2012
  12. Bedrock Zinfandel California Old Vine 2015
  13. Sixto Chardonnay Washington Uncovered 2014
  14. Clos des Papes Châteauneuf-du-Pape 2015
  15. Domaine des Baumard Savennières 2015
  16. Turley Zinfandel Paso Robles Ueberroth Vineyard 2014
  17. Volver Alicante Tarima Hill Old Vines 2015
  18. Bodega Colomé Malbec Salta 2015
  19. Marqués de Cáceres Rioja Reserva 2012
  20. San Felice Brunello di Montalcino Campogiovanni 2012
  21. Hartford Family Zinfandel Russian River Valley Old Vine 2015
  22. Saxum James Berry Vineyard Paso Robles Willow Creek District 2014
  23. Mazzei Maremma Toscana Tenuta Belguardo 2013
  24. Justin Justification Paso Robles 2014
  25. Roederer Estate Brut Anderson Valley NV
  26. Tablas Creek Patelin de Tablas Blanc Paso Robles 2015
  27. Bodegas Alto Moncayo Garnacha Campo de Borja Veraton 2014
  28. Kendall-Jackson Chardonnay California Vintner's Reserve 2015
  29. Viña Santa Ema Cabernet Sauvignon Maipo Valley Reserva 2015
  30. Hijos de Rainera Perez Marin Manzanilla Sanlúcar de Barrameda La Guita NV
  31. Forge Riesling Finger Lakes Classique 2015
  32. Sidebar Sauvignon Blanc High Valley 2015
  33. Jim Barry Riesling Clare Valley The Lodge Hill Dry 2016
  34. Finca Decero Malbec Agrelo Remolinos Vineyard 2015
  35. Pazo de Señorans Albariño Rias Baixas 2016
  36. Tait The Ball Buster Barossa Valley 2014
  37. Karine Lauverjat Sancerre 2016
  38. Luigi Einaudi Dogliani 2015
  39. Spring Valley Frederick Walla Walla Valley 2014
  40. Matua Sauvignon Blanc Marlborough 2016
  41. Bodega Garzón Tannat Uruguay Reserva 2015
  42. Colene Clemens Pinot Noir Chehalem Mountains Dopp Creek 2014
  43. J.-A. Ferret Pouilly-Fuissé 2015
  44. Domaine St.-Préfert Châteauneuf-du-Pape Auguste Favier Réserve 2015
  45. Kaiken Malbec Mendoza Ultra Las Rocas 2015
  46. Il Poggione Rosso di Montalcino 2015
  47. Bodegas Palacios Remondo Rioja La Vendimia 2015
  48. Penley Cabernet Sauvignon Coonawarra Phoenix 2015
  49. Rust en Vrede Syrah Stellenbosch 2014
  50. Quinta das Carvalhas Touriga Nacional Douro 2014
  51. Bodegas y Viñedos Raúl Pérez Mencía Bierzo Ultreia St.-Jacques 2015
  52. Domaine de Mourchon Côtes du Rhône-Villages Séguret Tradition 2014
  53. PlumpJack Syrah Napa Valley 2014
  54. Innocent Bystander Pinot Noir Yarra Valley 2016
  55. Trimbach Pinot Gris Alsace Réserve Personnelle 2015
  56. Domaines Dominique Piron Morgon La Chanaise 2015
  57. Mason Sauvignon Blanc Napa Valley Yount Mill Vineyard 2016
  58. Domaine de Beaurenard Châteauneuf-du-Pape 2015
  59. Bodegas Emilio Moro Tempranillo Ribera del Duero 2015
  60. Casa Santos Lima Lisboa Colossal Reserva 2015
  61. Cantina del Pino Barbaresco Ovello 2013
  62. Clos Fourtet St.Emilion 2014
  63. Purple Hands Pinot Noir Dundee Hills Latchkey Vineyard 2015
  64. Jean-Luc Colombo Cornas Terres Brûlées 2015
  65. Greywacke Pinot Noir Marlborough 2014
  66. Scacciadiavoli Montefalco Sagrantino 2011
  67. The Calling Chardonnay Russian River Valley Dutton Ranch 2015
  68. Gorman Zachary's Ladder Red Mountain 2014
  69. Gini Soave Classico 2016
  70. Lingua Franca Pinot Noir Eola-Amity Hills Tongue 'N Cheek 2015
  71. Donnachiara Aglianico Irpinia 2015
  72. Domaine Petroni Corse 2015
  73. Powell & Son Riverside Barossa 2015
  74. Domaine de la Solitude Châteauneuf-du-Pape White 2016
  75. Résonance Pinot Noir Willamette Valley 2015
  76. Louis Chèze Condrieu Pagus Luminis 2015
  77. Oberon Merlot Napa Valley 2015
  78. Prager Riesling Federspiel Trocken Wachau Steinriegl 2015
  79. Alban Syrah Edna Valley Reva Alban Estate 2013
  80. Michele Castellani Valpolicella Classico Superiore San Michele Ripasso 2015
  81. Dutton-Goldfield Pinot Noir Russian River Valley Dutton Ranch 2015
  82. Pali Wine Co. Pinot Noir Sonoma Coast Riviera 2015
  83. Domaine Faiveley Mercurey Clos des Myglands 2015
  84. Simone Santini Vernaccia di San Gimignano Tenuta Le Calcinaie 2015
  85. Josep Maria Raventós i Blanc Brut Nature Vino Espumoso de la Finca 2013
  86. Lancaster Cabernet Sauvignon Alexander Valley 2014
  87. Chartogne-Taillet Brut Champagne Cuvée Ste.-Anne NV
  88. Fonseca Vintage Port Guimaraens 2015
  89. Daou Cabernet Sauvignon Adelaida District Estate 2014
  90. Concha y Toro Cabernet Sauvignon Puente Alto Don Melchor 2014
  91. Château Léoville Las Cases St.Julien 2014
  92. Garofoli Verdicchio dei Castelli di Jesi Podium 2014
  93. Revana Cabernet Sauvignon Napa Valley 2014
  94. di Meo Greco di Tufo G 2016
  95. Selbach-Oster Riesling Kabinett Halbtrocken Mosel Zeltinger Himmelreich 2015
  96. Feudi del Pisciotto Nero d'Avola Terre Siciliane Versace 2015
  97. Odoardi Calabria GB 2014
  98. Prats & Symington Douro Chryseia 2014
  99. Robert Weil Riesling Qualitätswein Trocken Rheingau Kiedricher Gräfenberg GG 2015
  100. Sadie Family 'T Voetpad Swartland 2015

C.d.G.

LEGGI QUI I VINI ALLE POSIZIONI NUMERO 10 E NUMERO 9
LEGGI QUI I VINI ALLE POSIZIONI NUMERO 8 E NUMERO 7
LEGGI QUI I VINI ALLE POSIZIONI NUMERO 6 E NUMERO 5 
LEGGI QUI I VINI ALLE POSIZIONI NUMERO 4, NUMERO 3 E NUMERO 2 
LEGGI QUI IL VINO ALLA POSIZIONE NUMERO 1




 

Share

Commenti  

 
0 #1 Sandro Chiriotti 2017-11-21 10:34 tempi duri per il Piemonte, per il Barolo in particolare. ci sarebbe da chiedersi il perchè di questa importante esclusione del re dei vini che forse ha troppo rincorso successi di mercato?interessante inoltre vedere in classifica i bianchi soave vernaccia e verdicchio a conferma di come questi vitigni abbiano sicuro valore nazionale e internazionale. esempi da seguire! prosit Citazione
 
 
0 #2 Sandro Chiriotti 2017-11-21 10:37 un evidente preoccupante arretramento piemontese che colpisce in particolare il barolo, forse colpevole di aver voluto troppo seguire il mercato? interessante l'inserimento dei bianchi soave vernaccia e verdicchio a dimostrazione come questi vitigni possano confrontarsi con i grandi bianchi internazionali, valorizzando proprie caratterisctich e organolettiche originali. prosit Citazione
 
 
0 #3 Massimo 2017-11-22 09:05 Questo tipo di classifiche, un po come le cinquine di Nick Hornby, lasciano fuori sempre qualcuno, vino, disco, film che sia che a nostro giudizio poteva degnamente farne parte, ma quelle di Horby appunto erano cinquine, molto facile scontentare qualcuno. Ma qui siamo invece al surreale, è oggettivamente possibile che (sviste mie a parte) nei primi 100 vini al mondo non ci sia un Barolo che sia uno, che ci siano soltanto Borgogna rosso e uno bianco a fronte di tantissimi Pinot Noir e Chardonnay del nuovo mondo, che ci sia un solo Champagne e in fondo alla classifica ? Certo tra le buone notizie fa piacere leggere che probabilmente per la prima volta nei Top 100 viene incluso un Nero d'Avola siciliano il Versace di Feudi del Pisciotto, sinora a mia memoria solo lo Chardonnay di Planeta aveva avuto questo onore. C'è anche un vino calabrese dei bravi Gregorio e Barbara Odoardi ed è la prima volta per questa regione, c'è il Greco di Tufo, di Di Meo sempre a rappresentare il Sud Italia. Ma campanilismi e amori enologici a parte è davvero credibile una Top 100 del vino mondiale dove non ci siano un Barolo e con una solo Champagne, e due soli Borgogna uno bianco e uno rosso ? Citazione
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette
Banner
Banner
Banner

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Maria Casiere
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Anna Sampino
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it