Banner
Banner
30
Apr

Il futuro dell’Etna del vino/2. Giuseppe Russo: “Contrade mantenga lo spirito della festa”

on 30 Aprile 2019. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - Scenari


(Giuseppe Russo)

di Veronica Laguardia

Continua il confronto sul futuro di Contrade e dell’Etna del vino più in generale. Cronache di Gusto ha aperto il dibattito a pochi giorni dall’edizione 2019 dell’evento ideato ed organizzato da Andrea Franchetti. Per capire come migliorarlo ed arricchirlo.

(Se ve la siete persa, qui potete leggere la nostra prima intervista sull’argomento). Abbiamo ascoltato, in merito, l’opinione di un altro dei protagonisti dell’Etna del vino: Giuseppe Russo, proprietario della cantina Girolamo Russo a Passopisciaro. “Contrade è una grande manifestazione per la quale dobbiamo ringraziare Andrea Franchetti, da considerarsi un padre nobile dell’Etna”, esordisce Russo, che continua sottolineando il duplice merito di quest’evento: “Promozionale innanzitutto perché ha fatto conoscere l’Etna oltre i suoi confini. E poi educativo, nei confronti del territorio e degli stessi produttori, su che cosa è un vino d’eccellenza e su cosa è possibile fare sul territorio attraverso il vino”.

Giunti alla dodicesima edizione, si registra un costante aumento dell’interesse da parte di addetti ai lavori ed appassionati, restando intatto lo spirito di festa che contraddistingue da sempre questa manifestazione. Riguardo all’ultima edizione, Russo – che non condivide le polemiche e i malumori che pure si sono registrati - racconta la sua esperienza positiva: “La nuova formula ha sicuramente contribuito a distribuire meglio i visitatori sulle due giornate e si è dimostrata più funzionale al successo dell’edizione”. Sul fronte del contributo che quest’anno è stato richiesto alle cantine, aggiunge “Fino allo scorso anno è stato sempre tutto a carico di una sola persona (lo stesso Andrea Franchetti, ndr) e adesso mi sembra davvero il minimo che le altre aziende contribuiscano”.

Ma parliamo del futuro e dei tre scenari ipotizzati (ne abbiamo parlato qui). Giuseppe Russo ha le idee chiare su quella che potrebbe essere la scelta più coerente: “L’idea che la gestione di Contrade venga affidata al Consorzio mi sembra la più interessante; credo che il Consorzio sia maturo per fare questo passo”. In premessa, e con grande considerazione, afferma “La lungimiranza sempre dimostrata da Andrea Franchetti e il suo impegno per il territorio mi rendono fiducioso. Qualsiasi decisione sarà adottata ritengo sarà sempre quella giusta perché a dire l’ultima parola su Contrade sarà sempre e comunque l’ideatore di Contrade”. Russo continua: “Contrade dovrebbe mantenere lo spirito di festa e aggregazione, un momento di confronto in generale e, in particolare, sull’esperienza dell’annata appena trascorsa mi auguro che questo spirito spero non si perda”. 

Nel ripensare la manifestazione, a cosa dare spazio? “Si potrebbero dedicare dei momenti ai giornalisti e agli addetti ai lavori in condizioni più favorevoli rispetto alla degustazione all’esterno; sicuramente il Consorzio può accedere a risorse economiche capaci di gestire un evento più articolato”. E sull’ipotesi di altri possibili eventi, Russo ritiene che sarebbe invece meglio puntare su Contrade, per consolidare ulteriormente una manifestazione che ha già una sua forza nel raccontare il territorio dell’Etna.

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY