Banner
Banner
Banner
19
Set

Il Comitato Nazionale Vini dice si a diciassette richieste ed il ministro Romano si congratula

on 19 Settembre 2011. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - Scenari

Diciassette richieste approvate positivamente. E’ il risultato del lavoro del Comitato Nazionale Vini che ha deliberato su richieste di vini Docg, Doc e Igt italiani.

Decisioni che sono state ben viste dal ministro delle Politiche agricole, Saverio Romano: “Il comitato nazionale vini con la riunione del 14 e 15 settembre, - ha infatti commentato a conclusione dei lavori - deliberando positivamente su 17 richieste di riconoscimenti e modifiche di disciplinari di vini Docg, Doc e Igt di varie regioni italiane, ha completato il programma operativo stabilito all'inizio del suo mandato, ottemperando alla propria funzione istituzionale con un ricaduta concreta per il comparto vitivinicolo, settore di rilevante importanza per l'economia e la cultura del Paese. Credo che il lavoro del Comitato Nazionale Vini si sia rivelato particolarmente prezioso in un periodo che ha visto crescere il prestigio e il valore del nostro vino nel mondo”.
Sempre dal ministero si apprende che la Toscana ha conquistato un posto rilevante nel corso della riunione. Sono state valutate ben nove pratiche di cui due riconoscimenti a Docg e sette modifiche dei disciplinari di vini a Doc. Nel dettaglio, è stato dato parere positivo al riconoscimento della Docg Suvereto e alla Docg Val di Cornia Rosso o Rosso della Val di Cornia e con la conseguente modifica del disciplinare di produzione della Doc Val di Cornia. Per la regione Calabria è stato dato parere positivo alle richieste di modifica inerenti il disciplinare di produzione della Doc Savuto e della Doc Scavigna che riguardavano, tra le altre, talune variazioni della composizione ampelografica riferita alle tipologie delle due citate denominazioni di origine controllata. Per il Molise è stata deliberata la modifica del disciplinare di produzione della Doc Pentro di Isernia, mentre, per la Liguria è stata approvata la richiesta di modifica dell' Indicazione Geografica Tipica Golfo dei Poeti La Spezia, che ha assunto la denominazione Liguria di Levante. Per il Veneto è stato deliberato il riconoscimento di due nuove Doc, ovvero Lessini Durello e Vigneti della Serenissima. Sono state, inoltre, valutate positivamente, si legge sempre nella nota del ministero, le richieste di modifica dei disciplinari di produzione dei vini a Doc Bianco di Custoza e Monti Lessini. Infine, sono stati esaminati ricorsi e controdeduzioni inerenti ad alcune proposte di disciplinare precedentemente pubblicate nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.

Sandra Pizzurro

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette

Facebook Fan Box

Banner
Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Isidoro La Lumia, 98
90139 Palermo
tel. 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni
Alessandra Flavetta
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Stefania Giuffrè

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Giovanni Paternò
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it