Banner
Banner
14
Mar

Bottura: "Il servizio in sala è fondamentale. Rende più buono un piatto modesto"

on 14 Marzo 2017. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - L'intervento


(Massimo Bottura - ph Vincenzo Ganci)

"Per far crescere la sala bisogna trasmettere la propria passione, coinvolgerla, anche farla lavorare in cucina, creare un team affiatato. Una grande sala salva un piatto modesto, una cattiva sala rovina anche un grande piatto".

Massimo Bottura ha sottolineato l'importanza del servizio e dell'ospitalità da dedicare al cliente in occasione di un dibattito organizzato da Cantine Ferrari che sul tema ha anche istituito il Ferrari Trento Art of Hospitality Award nell'ambito di The World's 50 Best Restaurants. "L'idea di valorizzare il ruolo della sala - osserva Matteo Lunelli, presidente delle Cantine Ferrari - nasce dal profondo legame tra le Cantine Ferrari e l'alta ristorazione, da sempre ambasciatrice del vino di qualità e luogo privilegiato per sperimentare, conoscere e raccontare le nostre etichette. Nel vino l'eccellenza è frutto di tanti piccoli gesti compiuti con attenzione, passione e cura, dal vigneto alla cantina. Allo stesso modo in un ristorante, l'eccellenza è il risultato di tanti dettagli che vanno oltre il piatto e la cucina. L'arte dell'ospitalità è quella magica alchimia che riesce a combinare, in un perfetto equilibrio, servizio, accoglienza e convivialità e fa diventare l'esperienza di un ristorante o di un hotel davvero memorabile".

Nel convegno è emerso che non esiste una sola ricetta per trasformare l'ospitalità in un'arte, ma che il ruolo della sala è fondamentale. Più di una testimonianza ha sottolineato l'importanza della sintonia fra sala e cucina: oltre all'affiatamento e alla condivisione di valori comuni, è cruciale che chi sta in sala conosca in modo approfondito quanto accade in cucina, al fine di trasmetterlo al cliente con passione e competenza. Le Cantine Ferrari hanno voluto testimoniare il loro impegno nella valorizzazione dell'ospitalità anche attraverso la consegna di due premi ad altrettanti protagonisti italiani del servizio: il "Premio Identità di Sala", vinto da Marco Reitano e il "Premio Le Soste Ospitalità di Sala", consegnato a Giuseppe Palmieri, responsabile di sala e di cantina dell'Osteria Francescana. 

C.d.G.

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette
Banner
Banner
Banner

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Maria Casiere
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Anna Sampino
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it