Banner
Banner
04
Dic

Tuma persa, rimpallo di competenze sulla questione viabilità: "Costretti a chiudere"

on 04 Dicembre 2018. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - Il caso

di Clara Minissale

Nessuna strada pare praticabile, non solo in senso fisico, ma anche in senso metaforico e la Tuma Persa di Salvatore Passalacqua rischia di andare davvero persa per sempre. 

L’azienda di Castronovo di Sicilia, nel palermitano, rimasta isolata dopo una frana causata dalle abbondanti piogge di inizio novembre (come abbiamo raccontato qui e qui), aveva tentato di superare con mezzi di fortuna le difficoltà causate dallo sgretolarsi della strada ma adesso la sede stradale è nuovamente impraticabile, il latte non arriva in azienda, non si può produrre il formaggio e quello prodotto non può essere consegnato. 

Ieri sulla Strada provinciale 48, nella zona di Castronovo di Sicilia, dove ha sede il caseificio, ha fatto un sopralluogo l’europarlamentare Ignazio Corrao. “Corrao è l’unico che si è fatto vivo da queste parti e ci ha detto che mai si sarebbe aspettato un tale disastro – racconta Passalacqua - Ha convenuto con il sindaco di Castronovo, Vito Sinatra che, data la particolare precarietà della situazione ed il reale stato di emergenza, l’unico modo per permettere alle famiglie residenti, unitamente alle molteplici attività produttive ricadenti in questo territorio, di esercitare un loro diritto, cioè quello di andare a casa e di poter svolgere le proprie attività, è quello di portare la questione all’attenzione del Prefetto, affinché allerti l’esercito, così da realizzare un ponte che permetta di attraversare la frana”. Una soluzione senza dubbio più agevole rispetto allo spettro dei 45 chilometri in più da percorrere per arginare i 70 metri di blocco stradale causati dalla frana.

“Siamo a 4 chilometri dal centro abitato e ad 8 dalla Strada statale 189 eppure non si riesce a trovare una soluzione migliore - dice il casaro – perché i tecnici della Provincia, pur ritenendo valida l’ipotesi del ponte, l’hanno scartata perché, a quanto dicono, il Genio militare pretenderebbe un canone di affitto per il ponte e dato che dovrebbe pagarlo l’ex Provincia, non se ne può fare nulla, considerate le sue condizioni finanziarie. Morale: lo Stato ha i mezzi e le capacità tecniche per risolvere il grave problema che attanaglia una comunità intera, però, dato che lo Stato (Provincia) non ha la disponibilità finanziaria per pagare lo Stato (Genio militare), non se ne fa nulla”. 

Intanto, per scongiurare temporaneamente il rischio di chiusura della sua azienda, Passalacqua è costretto ad acquistare il latte con un prezzo maggiorato a causa dei 45 chilometri in più che i suoi conferitori devono fare per raggiungerlo e aumentano, conseguentemente, anche i costi di distribuzione. “Così resisteremo poco - dice sconsolato -. Noi continuiamo a confidare nel buon senso dei nostri amministratori ma un vecchio detto recita: mentri u medicu studia, u malatu sinni và (mentre il medico studia, il malato muore)”. 

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Publisette

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY