Banner
Banner
Banner
15
Mar

La Passionata diventa "colomba" per Pasqua: "Vi racconto il successo del nostro dolce"

on 15 Marzo 2017. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - Il prodotto


(Lucia Casoli)

di Annalucia Galeone

E' elegante, colorata, dal gusto delicato ma deciso. Al primo morso il palato è avvolto dalla morbidezza poi all'improvviso sorprende una leggerezza inaspettata. 

Alla mente torna il ricordo dei profumi e dei sapori dei Monti Dauni, del Tavoliere con i tratturi reali e i pascoli destinati alla transumanza. E' la Passionata, una prelibatezza di alta pasticceria, creata circa nove anni fa, dai coniugi Lucia e Nicola Mecca, nel loro laboratorio artigianale di Troia, nella centralissima piazza Cattedrale. La Passionata è ottenuta dalla miscela di tre tipi di ricotta: pecora, mucca e bufala, amalgamate con un procedimento gelosamente custodito che le rende molto soffici. La base al bisquit è ricoperta con la crema di ricotta e la pasta di mandorle pugliesi, lavorate con poco zucchero e aromatizzate con essenze e estratti selezionati. Il tocco finale è dato dai petali di marzapane.

Ha sei declinazioni: la Classica al profumo di fiori pugliesi, vincitrice di vari concorsi, dal "Dolce più buono di Puglia" alla "Dolce Disfida" di Trani contro prima il Pasticciotto leccese e poi il Sospiro di Bisceglie; Strega dal colore giallo al gusto di liquore Strega di Benevento; Amaretto dal colore bianco al gusto di amaretto; Arancia di colore arancio al gusto delle arance del Gargano; Nocciola di colore marrone al gusto di Nocciole delle Langhe; Pistacchio dal colore verde al gusto di pistacchio di Bronte. A breve verrà presentata al pubblico Exstasi, la new entry, dal colore bianco al Moscato di Trani della cantina di Franco di Filippo. Sono due i formati, la versione mignon dal peso di circa 70 grammi e per la monoporzione, un concentrato di piacere da 120 grammi. Con l'arrivo della pasqua sarà proposta come colomba per fare festa. 

“Il nome trae origine dalla passione, il più nobile dei sentimenti capace di infondere magia a tutto ciò che si fa - afferma la maestra pasticcera Lucia Casoli -. Il mio obiettivo è creare dei piccoli capolavori, alla base sempre e comunque vi è la ricerca caparbia della qualità: dalla selezione delle materie prime tassativamente pugliesi, alle tecniche di lavorazione, fino alla scelta del packaging e alla vendita”. E' stata la passione per l'arte dolciaria e la tenacia innata a spingere Lucia Casoli a collaborare con le migliori pasticcerie siciliane per apprendere le prime tecniche, lo studio e gli stage con Igino Massari, Luca Montersino e Luigi Biasetto hanno poi permesso di affinare le capacità e lo stile. A breve saranno aperti a Bari due nuovi punti vendita ed è in fase di arrivo il test sperimentale per garantire la consegna delle delizie daune in tutta Italia preservando l'integrità e la freschezza.

Pasticceria Casoli
Via Regina Margherita, 121 - Troia FG
348 3861717
www.pasticceriacasoli.com

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette

Facebook Fan Box

Banner
Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Isidoro La Lumia, 98
90139 Palermo
tel. 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni
Alessandra Flavetta
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Stefania Giuffrè

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Giovanni Paternò
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it