Banner
Banner
16
Nov

Nonino, per NYTimes e la rivista Falstaff l'Amaro Quintessentia tra i top al mondo

on 16 November 2016. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - La curiosità

di Gianni Paternò
Nonino è uno dei nomi che ha fatto grande la Grappa, tra i primi a renderla al pari con i più famosi distillati del mondo. 

Già dalla fine dell’800 i Nonino distillavano vinacce, ma la svolta avvenne alla fine degli anni '60 applicando il principio che la Grappa per diventare un eccellente distillato doveva partire da vinacce sane e freschissime. Altre due le date da ricordare: il 1972 con l’intuizione delle Grappe monovitigno e il 1977 con la nascita  dell’acquavite d’uva ÙE. Da allora un susseguirsi di successi, di iniziative atte a diffondere il nome Nonino e la Grappa nel mondo. Per saperne di più leggete qui. Tra i tanti prodotti di eccellenza della distilleria, dove tutta la famiglia è coinvolta, grande successo specie all’estero sta ottenendo l’Amaro Quintessentia nato nel 1933 con grappa ed infusi di erbe di Carnia e rivisitato secondo la ricetta attuale nel 1992 sostituendo la grappa con l’acquavite d’uva ÙE invecchiata in barriques di Limousin, Nevers ed ex-Sherry. L’Italia è terra di amari e Quintessentia ha saputo ritagliarsi un grande successo. All’estero invece gli amari non sono particolarmente diffusi e realizzati. Nel mondo anglosassone, il più importante mercato alcolico, gli amari sono principalmente utilizzati nei cocktail che tanto consumo rappresentano.

L’Amaro Quintessentia è stato valutato tra i migliori al mondo da alcune delle massime autorità in quel settore che gli anglosassoni definiscono come bittersweet. Così Brad Thomas Parsons, tra i massimi esperti di bitters a livello internazionale, apre la sua guida “The Spirited World of Bittersweet, Herbal Liqueurs” definendolo uno degli ingredienti chiave nelle cocktail list dei migliori bar e ristoranti degli Stati Uniti. Travel Channel, il famoso canale tv statunitense dedicato ai viaggi e al tempo libero sceglie Amaro Nonino per rappresentare l’Italia tra i 14 liquori al mondo da provare assolutamente. L’autorevole New York Times riporta come cocktail di riferimento degli "Equal-parts cocktails”, ovvero quelli con massimo cinque ingredienti in parti uguali, il Paper Plane, creato nel 2007 da Sam Ross, mixologist cult di New York, che ha fatto innamorare i cocktail-bar di tutto il mondo ed è divenuto un “classico-moderno” irrinunciabile.

Tornando in Europa Falstaff, la più autorevole rivista di enogastronomia austriaca, celebra l’Amaro Nonino Quintessentia fra i tre migliori bitter alle erbe di tutto il mondo, con un punteggio totale di 91 punti descrivendolo così: “Profumo di buccia d’arancia, marmellata di arance amare, timo, mentolo e note esotiche come il mango; al palato bella combinazione di dolce e amaro. Percettibili pepe e liquirizia, retrogusto di cacao”. Apprezzatelo da solo come digestivo o in tanti cocktail le cui ricette, compreso quella del Paper Plane, sono descritte nel sito della Nonino. 

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette
Banner
Banner
Banner

Facebook Fan Box

Banner
Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni
Alessandra Flavetta

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Stefania Giuffrè

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Giovanni Paternò
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it