Banner
Banner
12
Ott

Tu chiamale se vuoi "enozioni". La proposta all'Accademia della Crusca

on 12 Ottobre 2017. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - La curiosità

Tu chiamale se vuoi... enozioni.

Nessun errore amici lettori. Enozioni, con la "n" e non con la "m". L'introduzione del nostro articolo riprende una breve frase della celebre canzone del grande Lucio Battisti. Ma presto (incrociamo le dita), enozioni potrebbe diventare una vera parola della lingua italiana. Siamo solo alla prima fase. Alla proposta all'accademia della crusca. Ora bisognerà attendere l'iter e poi attendere il responso. Ma se hanno dato l'ok per "petaloso", non vediamo come enozioni, un termine molto interessante, simpatico e immediato, non possa essere accettato. L'idea è venuta a Maria Antonietta Pioppo, vulcanica presidente della Fondazione Italiana Sommelier Sicilia. Che non sta mai ferma e che "una ne pensa e mille ne fa". E così, agli amici, scherzando, diceva sempre "vi regalo enozioni", magari durante una degustazione di vino. Da qui la trovata di proporre la parola all'accademia della crusca, perché un'enozione, spiega la Pioppo, "è quella emozione fortissima che si prova durante l'assaggio di un vino, dopo averne compreso la provenienza, la storia e, successivamente averne apprezzato le peculiarità". Ora non resta che attendere. Intanto noi, durante qualche degustazione, cercheremo di provare qualche enozione.

C.d.G.

 
Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette
Banner
Banner
Banner

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni
Alessandra Flavetta

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Stefania Giuffrè

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it