Banner
Banner
21
Ago

L'azione inibitoria della solforosa sull'aroma fruttato dei bianchi, un rischio per le vendite

on 21 Agosto 2013. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - Il dibattito

Il tema dell’anidride solforosa è uno dei più caldi di questi ultimi tempi.

Prosegue il dibattito sul conservante da molti demonizzato e sempre meno impiegato, stando alle dichiarazioni di oggi di molti produttori, ed anche per i limiti imposti dall'Unione Europea. Adesso giunge un’altra considerazione sugli effetti della solforosa sul vino. Se usata eccessivamente muta il carattere dei bianchi aromatici, comprometterebbe gli aromi primari. Come scritto da The Drink Business, sarebbe proprio l’aroma del fruttato ad essere inibito, l'aspetto che più piace del vino in generale. Dai panel di assaggio che hanno degustato vini con diversa gradazione di solforosa è emersa la constatazione dell’azione dannosa dell’So2 su questo tipo di aroma. E’ stato riscontrato nei vini dove il conservante viene utilizzato nella maggior parte degli step del processo di vinificazione. In quei vini principalmente destinati all'export, per i quali produttori ed enologi preferiscono abbondare. 

La riduzione dell’anidride solforosa, tenendo conto di tali risultati, garantirebbe proprio le vendite dei bianchi, in particolare nella grande distribuzione, dove, come evidenziato dalle statistiche, l'acquisto si concentra sui bianchi aromatici. Per Geoff Taylor, esperto di analisi sensoriale che lavora per Corkwise, società britannica che analizza campioni di vino, ha dichiarato alla testata che “l’inibizione del fruttato sarebbe ben più grave del così detto sentore di tappo, più dannoso appunto, alla luce del  successo che i vini aromatici e fruttati hanno presso il grande pubblico”. 

fonte: The Drink Business

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette

Facebook Fan Box

Banner
Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni
Alessandra Flavetta

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Stefania Giuffrè

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Giovanni Paternò
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it