Banner
Banner

01
Ott

E se in Oriente si producessero grandi vini?

on 01 Ottobre 2012. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - Il dibattito

Per molti lustri la storia del vino si è posizionata geograficamente nell’Occidente e nel Sud del mondo e l’Oriente è stato sempre giudicato una terra impossibile per la produzione di uve di qualità.

Oggi però sappiamo che in Inghilterra e in Danimarca si producono vini degni di questo nome. Ma Cina, Giappone, Vietnam, Indonesia, Thailandia, India cosa hanno in comune con le uve Pinot Nero, Cabernet Sauvignon, Syrah, Chardonnay, Riesling?

Sicuramente sapevate che la Cina è il quinto paese importatore di vino dopo USA, Regno Unito, Germania e Canada.
Ma lo sapevate che la Cina produce 130 milioni di casse di vino?

E lo sapevate che solamente nel sud della Mongolia esistono vigneti per 10.000 ettari?

La viticoltura dell’oriente del mondo ha richiesto maggiori sforzi per ottenere un’uva equilibrata e matura. Ma oggi i vini bianchi che se ne ottengono sono molto aromatici con un fruttato ricco e ricordano le produzioni americane. I vini rossi hanno invece sentori di spezie e di affumicato, di confetture e di frutti rossi.

Avete mai sentito parlare di uve Koshu, una uva bianca autoctona millenaria coltivata ai piedi del monte Fuji? Il vino che si produce da queste uve è un bianco di struttura delicata con profumi che ricordano gli agrumi e la pesca e di moderato tenore alcolico adatto alla cucina giapponese fatta essenzialmente di pesce crudo e verdure. Le uve autoctone Colombard e Chemin blanc danno alla luce addirittura la Cuveè de Siam Blanc con delicati aromi di pera e di mela verde, mediamente strutturato e dal gusto secco e speziato.

E se i vini prodotti in Oriente fossero una bella combinazione tra i vini  del vecchio e del nuovo Continente? E se fossimo vicini alle nuove frontiere della produzione di grandi vini? Ai lettori di Cronache di Gusto il mio modesto consiglio di leggere, informarsi, degustare, conoscere.

Santi Buzzotta

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Maria Casiere
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY