Banner
Banner
30
Apr

Cambio al vertice della cooperativa Valle del Dittaino

on 30 Aprile 2012. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - L'anticipazione

Due cose certe. La prima è che Biagio Pecorino (nella foto) non sarà più il presidente della cooperativa Valle del Dittaino.

La seconda è che l’azienda molto presto non produrrà solo pane. Ma si “butterà” nel mercato degli snack dietetici. Dopo l’ingresso della pagnotta Dop nel mercato londinese, la cooperativa si appresta ad un cambio epocale al vertice dopo 12 anni. Scade il mandato, Pecorino abdica e a quanto pare farà spazio ai giovani. Anticipa la notizia con una battuta: "Alla veneranda età di 46 anni credo sia giunto il momento di fare spazio ai giovani". Pecorino, docente universitario e produttore di grano duro è atteso dal passaggio di consegne che avverrà il 25 maggio nel corso di un’assemblea con i soci. Il nome è top-secret, ma l’identikit lo fornisce lo stesso Pecorino: "Deve essere giovane – dice – trentenne, con tanta voglia di fare e disposto a fare sacrifici. Come ho fatto io".

Pecorino, docente di agraria presso l’università di Catania smonta immediatamente le voci su un suo possibile abbandono della cooperativa: "Ma quando mai – dice –. C’ero nel 1976 quando tutto è cominciato. Ci sarò ancora. La mia famiglia rimane un punto di riferimento per la cooperativa".

Ma Valle del Dittaino è cresciuta. Dieci anni fa faceva registrare un fatturato di 1,5 milioni di euro. Oggi supera abbondantemente i 10 milioni. "Dimenticatevi della figura del presidente che fa tutto – dice Pecorino –. Oggi una cooperativa come la nostra necessita di uno staff competente ed organizzato. Credo che i giovani debbano diventare i reali protagonisti. E da noi si cominciano a vedere giovani laureati di grandi prospettive".

Ora, alle porte di un raccolto che Pecorino definisce al momento da «7,5 in pagella, sperando che il voto si tramuti in 9», il lancio degli snack. Sono stati effettuati studi intensi prima di concepire prodotti che rispondano alle esigenze dei consumatori e del mercato. Gli ingredienti sono stati selezionati con cura. Ma rimane il nodo del posizionamento. Dove venderli? In farmacia? In para-farmacia? O al supermercato? Proprio quest’ultima ipotesi non piace a Pecorino: "Certi prodotti messi tra gli scaffali di un ipermercato non hanno lo stesso appeal".

Concentrazione massima sul mercato londinese, "che non ha dato i numeri attesi e soddisfacenti che abbiamo avuto in Germania o negli Stati Uniti – dice Pecorino – ma Londra è un mercato difficile e sempre competitivo, perchè troviamo tutti i prodotti del mondo". Poi una stoccata ai “clienti”: "Non esitiamo a tagliare i ponti con chi non rispetta le scadenze dei pagamenti – conclude Pecorino – o di chi si offende se dopo non aver ricevuto un bonifico chiediamo un sollecito. Questa è la vera crisi. Il vero problema del mercato. Perché il pane lo vendiamo. Non siamo una banca che fa prestiti. Vendiamo un prodotto e chiediamo di essere pagati nei tempi". 

Giorgio Vaiana

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Publisette

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Maria Casiere
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY