Banner
Banner
06
Ott

Nasce l’Alleanza tra i Presìdi Slow Food e i pizzaioli

on 06 Ottobre 2011. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - Il progetto


Da sinistra Antonio Pace, Piero Gabrieli e Roberto Di Massa

Dopo la oramai salda alleanza con i cuochi italiani sono i maestri della verace pizza napoletana a stringere un patto di reciproca garanzia con i Presìdi Slow Food.

Il progetto, in collaborazione con Molino Quaglia e Slow Food Campania, è stato presentato nella Piazza della Pizza all’ultima edizione di Cheese.
Come le osterie si impegnano ad utilizzare regolarmente prodotti dei Presìdi locali, segnalando sul menu il nome del produttore, così dovranno fare anche i pizzaioli, oltre a rispettare dei criteri di tradizione e qualità stabiliti da Slow Food. Tra questi l’utilizzo di ingredienti naturali, tra cui pomodoro e mozzarella di bufala italiani e farine di qualità, e una particolare attenzione alla lievitazione. L’anticipazione della futura collaborazione, che prenderà il via una volta definite le linee guida, ha visto la presenza a Bra durante la quattro giorni di Cheese di pizzaioli dell’associazione verace pizza napoletana e dell’università della pizza.

Tra i relatori il presidente dell’ AVPN , Antonio Pace, il presidente del consorzio della mozzarella di bufala campana dop, Domenico Raimondo e il direttore marketing del Molino Quaglia Piero Gabrieli, moderati da Antonio Puzzi di Slow Food Campania.Guidati dall’esperienza di Roberto Di Massa, pizzaiolo ischitano emigrato a Bologna, abbiamo seguito le fasi della preparazione di una verace pizza napoletana come da disciplinare, dal tipo di farina alla temperatura dell’acqua fino alla particolare tecnica della formazione dei panetti, molto simile alla mozzatura della mozzarella (foto sotto).

 

 La farina scelta da Slow Food per l’impasto delle pizze aderenti al progetto dell’Alleanza è la Petra, la farina macinata a pietra del Molino Quaglia, lavorata con lievito madre per ottenere un impasto liscio e setoso da cuocere in forno a legna. “Siamo da tempo attenti - spiega Piero Gabrieli, direttore marketing del Molino Quaglia - alla sensibilizzazione sull’utilizzo di materie prime di qualità nella realizzazione della pizza. Il nostro progetto dell’università della pizza ha come obiettivo l’addestramento di pizzaioli che si differenziano per una maggiore attenzione alla digeribilità degli impasti e per una grande attenzione alle materie prime fresche e di stagione. Ogni anno, inoltre – continua Gabrieli – l’università organizza PizzaUp, un simposio tecnico e di confronto sulla pizza italiana, la cui prossima edizione si terrà dal 7 al 9 novembre”. Oltre al progetto dell’Alleanza la migliore tradizione napoletana della pizza sarà protagonista anche dei prossimi Master of Food organizzati da Slow Food in collaborazione con l’associazione verace pizza napoletana.

Daniela Corso

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette
Banner
Banner
Banner

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni
Alessandra Flavetta

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Stefania Giuffrè

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it