Banner
Banner
23
Dic

Un vigneto a quota mille in un ristorante stellato. Il progetto di Feudo Antico

on 23 Dicembre 2011. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - Il progetto

Un vigneto a quota mille curato all’interno di Casadonna dello che stellato Niko Romito.

Dietro a questo progetto la supervisione dello staff di Attilio Scienza dell’Università di Milano. L’iniziativa è di Feudo Antico, la cantina del Chietino e prima produttrice della piccola Doc Tollum, e avvia una nuova coltivazione d’alta quota di internazionali come Pinot Nero, Riesling renano, Sylvaner verde,Traminer e Veltliner e l'autoctono Pecorino. Un capitolo inedito per la viticoltura abruzzese che lancia un modello di sinergia imprenditoriale tra realtà diverse, finalizzato a valorizzare il territorio. Sperimentazione che risponde alla desertificazione che avanza.

“Da sempre, ciclicamente, la terra è stata oggetto di grandi cambiamenti climatici - afferma Scienza -. Oggi si assiste ad una progressiva desertificazione. Per questo ci troviamo a gestire problemi di eccessiva maturazione, di scarso sviluppo degliaromi e alta alcolicità dovuti a temperature troppo calde, nel momento in cui il mercato cerca invece vini più eleganti e profumati. In montagna invece le condizioni si stanno dimostrando potenzialmente interessanti per produrre vini moderni. L'altitudine, quindi, diventa un'opportunità”.

La viticoltura di montagna potrebbe essere l'ultimo avamposto in Italia di questa produzione difficile ma di alta qualità. “Feudo Antico è una piccola azienda con radici che affondano nella tradizione abruzzese - afferma Andrea Di Fabio, direttore di Feudo Antico - Siamo stati i primi a produrre la doc Tullum, una delle più piccole d'Italia. Siamo ora orgogliosi di aver appoggiato questo progetto innovativo”.

C.d.G.

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY