Banner
Banner
02
Feb

Best in Sicily, ecco tutte le motivazioni dei premiati della decima edizione

on 02 Febbraio 2017. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - Best in Sicily 2017

Siamo ancora frastornati dalla grandissima partecipazione di pubblico alla decima edizione di Best in Sicily. 

In moltissimi adesso ci chiedono la pubblicazione delle motivazioni dei premiati della decima edizione del nostro riconoscimento dedicato alle eccellenze del gusto e dell'ospitalità. Eccole. Qui invece vedi la fotogallery completa dell'evento.

MIGLIOR PRODUTTORE DI VINO
Carlo Hauner
Salina - Eolie

Il loro nome, per quanto di origini straniere, evoca in ogni appassionato o esperto un territorio straordinario come quello delle Eolie, una viticoltura eroica, un vino buonissimo che affonda le radici nella storia e nel mito.

MIGLIOR PRODUTTORE DI OLIO
Nicola e Antonella Titone

Marsala

Un'azienda, una famiglia, una visione. Una ricerca mai scontata della qualità, la scommessa di coltivazioni attente all'uomo e alla natura avviata in tempi non sospetti. E poi un oro verde di indiscutibile piacevolezza.

MIGLIOR PRODUTTORE DI FORMAGGIO
Domenico Ferranti

Castronovo di Sicilia

Dal cuore più profondo della Sicilia un caseificio dove sventolano le bandiere dell'identità, della passione e dell'orgoglio: artigiani veri che trasformano il latte in piccoli gioielli di consistenza e sapore antico.

MIGLIORE AZIENDA CONSERVIERA
Sebastiano Drago (DOPPIO PREMIO)

Siracusa 


(Alessandro e Pierpaolo Drago)

Da più generazioni sono un solido riferimento per le imprese del comparto e i consumatori più attenti. Hanno saputo creare valore dal pescato con una visione imprenditoriale aperta alla modernità e al mondo.

Premio Green Pack - Consorzio Ricrea
All'azienda Drago che ha scelto di confezionare con imballaggi d'acciaio ecosostenibili, riciclabili all'infinito. E pertanto amici dell'ambiente.

MIGLIOR BAR
Caffè Sicilia

Ragusa 


(Maurizio Tasca)

Ricerca, attenzione alla materia prima, senso dell'accoglienza sono le carte vincenti di questo locale aperto alle novità che attinge a piene mani nella Sicilia più dolce e nella sua biodiversità.

MIGLIORE PASTICCERIA
Oscar

Palermo


(Carmela Cellini e la figlia Monica Di Gaetano che gestisce la pasticceria con i fratelli Sergio e Giuseppe)

Il loro laboratorio è il paradiso di ogni goloso. Interpretano la ricchezza di una terra che trasuda dolcezze di ogni tipo stratificate dalla storia. Ecco cassate, cannoli, torte e ghiottonerie di ogni genere realizzate con sapienza e rigore.

MIGLIORE FORNAIO
Giuseppe Martinez

Trapani

Una tappa nel suo panificio fa venire l'acquolina in bocca: sfilati, pagnotte, quartini, bocconcini. Il tutto frutto di un lavoro costante dove la bontà non fai mai difetto e la creatività è un'arma vincente.

MIGLIORE MACELLAIO
Giuseppe Aleccia - Le Delizie

Alcamo 

Meticolosità ed esperienza applicata all'arte dei tagli e delle frollature. Voglia di osare e una ricerca spasmodica di una qualità altissima sono gli ingredienti di un artigiano che conosce pochi rivali.

MIGLIORE BIRRIFICIO
Paul Bricius

Vittoria

Pionieri e capaci nell'aver assemblato acqua, orzo e luppolo aprendo la strada, senza mai smettere, a nuove prospettive per la Sicilia. E deliziando i palati esigenti di schiumose bionde e scure.

MIGLIORE PIZZERIA
Cimillà

Ragusa 


(Al centro della foto il titolare della pizzeria Vincenzo Scrofani tra Salvatore Articolo a destra e Kalamaj Drini a sinistra)

Non solo grani antichi, lunghe lievitazioni e attenta selezione di materie prime. Questo locale è anche un luogo suggestivo della campagna Iblea dove il mangiare è sempre un'esperienza sensoriale da non perdere.

MIGLIORE ALBERGO
Monaci delle Terre Nere

Zafferana Etnea 


(Guido Alessandro Coffa, titolare dell'albergo)

Luogo dell'anima, ristoro dei sensi, oasi moderna. Mai tutto questo vi sembrerà esagerato. Un format unico che ha saputo coniugare la geografia, il rispetto per l'ambiente, la grande accoglienza.

MIGLIORE COMUNE PER L'OFFERTA ENOGASTRONOMICA
Palazzolo Acreide (DOPPIO PREMIO) 


(Il sindaco di Palazzolo Acreide, Carlo Scibetta)

Prima di noi ci ha pensato l'Unesco a sigillare un territorio unico per storia e bellezza. Noi ci mettiamo anche la biodiversità fatta di saperi e sapori, rispetto del paesaggio e buoni prodotti sempre più numerosi.

Premio per l'impegno nella raccolta differenziata - Consorzio Ricrea
Al Comune di Palazzolo Acreide per aver attivato la raccolta degli imballaggi in acciaio insieme con plastica e altri metalli con modalità porta a porta.

MIGLIORE TRATTORIA
4 Archi

Milo

Non è solo un luogo dove mangiare e bere bene. Piuttosto uno di quei posti di spontanea convivialità, sorrisi e spensieratezza. Dove è possibile riconciliarsi con il mondo tra un succulento piatto di funghi e un calice di Etna.

MIGLIORE RISTORANTE
Eolian Milazzo Hotel

Milazzo 


(Davide Guidara, chef dell'Eolian Milazzo Hotel)

Andateci a mangiare. E sarà come salire sull'ottovolante. Tra colori e profumi, gusti e consistenze. Il tutto presentato in chiave modernissima con un occhio attento al territorio con la regia di un giovane di appena 22 anni.

AMBASCIATORE SICILIANO DEL GUSTO
Antonio Sellerio 

Un editore è come un cuoco, ma di parole: le seleziona, le impiatta e le offre ai lettori. Le incursioni nel mondo del cibo di molte storie da lui diffuse in milioni di copie, contribuiscono a divulgare nel mondo la cultura enogastronomica della nostra terra.

PREMI SPECIALI

Premio speciale per l'innovazione a Prezzemolo & Vitale - Palermo 


(Salvatore Prezzemolo)

Per aver sfidato la globalizzazione aprendo il primo supermercato Made in Sicily a Londra, luogo gourmet e ambasciatore dei prodotti dell'Isola

Premio speciale per l'innovazione a Carmelo Danzì 


(Carmelo Danzì)

Per aver fatto sistema con il Progetto Sinergia coinvolgendo quattro comuni con uno dei prodotti agricoli che più caratterizza la Sicilia: il ficodindia

Premio speciale per l'innovazione al consorzio Kore - Frutti di Sicilia 


(Maurizio Abate)

Per aver investito sul melograno quale frutto del futuro, oggi toccasana per la nostra salute, creando un consorzio di agricoltori

Premio speciale per l'innovazione a L'orto di Nonno Nino - Azienda Benedetto Palazzolo 


(I fratelli Palazzolo)

Per aver creduto, grazie a un lavoro di ricerca, nella coltivazione di frutti esotici intuendo la grande versatilità del clima siciliano
 

C.d.G.

 

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette
Banner
Banner
Banner

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni
Alessandra Flavetta

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Stefania Giuffrè

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it