Banner
Banner
03
Feb

La Birra della Settimana - Roxa di Baladin

on 03 Febbraio 2019. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - La Birra della Settimana

di Andrea Camaschella

In quel di Baladin, Teo Musso e il suo affiatato staff non stanno mai con le mani in mano e infatti un bel po’ di novità ci attendono per i prossimi mesi. 

In attesa di Beer Attraction (Rimini Fiera, 16-19 febbraio), dove potremo saperne di più - anticipo solo che sarà davvero interessante e che mi troverete sicuramente al loro stand ad assaggiare - ecco uscire dal birrificio, fresca fresca di presentazione ufficiale, la prima novità dell’anno, la Roxa, una birra in cui il Dna belga di Baladin incontra un classico stile americano, le American Amber Ale. Nelle versioni originali, fatte negli Stati Uniti, l’uso dei luppoli doma , talvolta fino a coprire, l’importante parte di malti caramellati, nella Roxa invece Baladin ha utilizzato un malto tostato secondo le proprie specifiche, oltre a malti caramellati e sul fronte dei luppoli dopo 23 anni di attività è chiaro che il birrificio non si lascia andare all’uso spregiudicato e ruffiano, preferendo arrotondare il bouquet con un’aggiunta di bucce d’arance essiccate, che oltre all’aroma di arancia candita apporteranno anche il sapore amaro.

Ricapitolando la Roxa si presenta limpida, di un bell’ambrato carico, ramato, con riflessi bruni, sormontata da una fine e compatta schiuma beige. I profumi dominanti sono di arancia caramellata e candita, cui si accodano sentori di caramello e biscotto e tostature varie, non invadenti. La bevuta è facile e veloce, grazie a una lieve astringenza sul finale che raccorda la dolcezza dei malti con l’amaro delle bucce di arancia e dei luppoli. Il retrogusto apre sulle tostature per lasciare poi spazio agli agrumi.

Una birra, come da stile di partenza, semplice da bere con in suoi 5,5% Vol. di alcol, pur nella sua complessità gustativa, con una bella caratterizzazione data dall’uso delle buccia di arancia amara e dei malti che la supportano. E come da stile è appunto, come afferma Teo Musso, "una birra da banco", che da il meglio da sé al bancone di un pub, possibilmente con cucina, perché se viene fame è anche piuttosto poliedrica a tavola. Se il buongiorno si vede dal mattino, sarà un altro anno molto interessante, in quel di Piozzo. L’anno scorso ha stupito presentando un eccellente Vermouth a base birra (il Beermouth di cui ho scritto qui), ogni anno rinnova il “miracolo” delle Xyauyù, le birre da meditazione o, per dirla con Teo, da divano, e ora pare guardare con rinnovato interesse ai pub e alle loro esigenze di birre da fusto.

Rubrica a cura di Andrea Camaschella e Mauro Ricci

Baladin
Località Valle, 25 - Piozzo (Cn)
www.baladin.it
t. 0173 778013

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY