Banner
Banner
13
Apr

La Sicilia del vino lancia la sfida al mondo: "Abbiamo dimostrato di saper fare eccellenze"

on 13 Aprile 2017. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - Vinitaly 2017


(Marcello Giacone, Antonello Cracolici e Vincenzo Cusumano)

di Francesca Landolina

Per tutti è stato un successo. Per i produttori che hanno incontrato buyer italiani e stranieri, per i visitatori che hanno potuto conoscere e degustare i vini di 152 aziende suddivise in 3.200 metri quadrati. Ma soprattutto è stato il successo della Sicilia e dei suoi vini, con il tutto esaurito registrato ad eventi e degustazioni: 30 mila presenza in quattro giorni e 41 mila bottiglie stappate.   

“Per quattro giorni la Sicilia è stata protagonista al Vinitaly”, ha detto oggi l’assessore regionale all’Agricoltura Antonello Cracolici nel corso della conferenza stampa a consuntivo della fiera. Quattordici gli eventi proposti da Palcoscenico Sicilia, lo spazio istituzionale realizzato dall’assessorato Agricoltura e dall’Istituto regionale Vini e Oli di Sicilia in collaborazione con Cronache di Gusto, con la partecipazione di un migliaio di visitatori. Sold out tutte le degustazioni e 37 etichette isolane sono state degustate e selezionate dagli esperti che li hanno valutati con punteggi superiori a 90 su 100, a suggellare l’eccellenza. “Gli eventi proposti quest’anno hanno catturato l’interesse del pubblico, l’obiettivo era quello di promuovere prodotto, identità e territorio puntando sui vitigni autoctoni - ha affermato Cracolici -. É stato registrato un netto incremento rispetto allo scorso anno, sia per numero di aziende che per presenza di visitatori. Quest’anno la Sicilia ha voluto lanciare la sfida al mondo scommettendo sul suo patrimonio di biodiversità per accreditarsi come punto di riferimento della qualità e della sicurezza alimentare e i risultati dimostrano che il messaggio che abbiamo voluto lanciare è stato recepito in pieno”. 

Tre le aziende siciliane che sono state premiate al Vinitaly: la Pellegrino di Marsala si è aggiudicata il premio per il miglior rapporto prezzo/piacere; l’azienda Possente di Alcamo ha ottenuto il premio per i vini a basso contenuto di solfiti; l’azienda Baglio del Cristo di Campobello di Licata è stata premiata con la Gran Medaglia di Cangrande Angelo Betti. 

 

 
Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Banner
Publisette

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Maria Casiere
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY