Banner
16
Apr

Doc Bolgheri e Aoc Pessac-Léognan, degustazione "da amici" al Vinitaly

on 16 Aprile 2018. Pubblicato in Archivio articoli dal 05/04/2011 - Vinitaly 2018

Cosa accomuna le denominazioni Doc Bolgheri e Aoc Pessac-Léognan? L’argomento è stato affrontato nel corso del grand tasting organizzato da Vinitaly.  

Si pensa ai vitigni, alla vicinanza alla costa, al clima temperato. Il legame è da ricercare innanzitutto nell’amicizia che lega i viticoltori e le città. Nel 2011 è stato siglato il gemellaggio tra Castagneto Carducci e Pessac-Léognan. In entrambi i disciplinari le varietà utilizzate sono cabernet-sauvignon, cabernet franc e merlot. Bolgheri ha ottenuto la Doc per i rossi nel 1994; sono 1.300 gli ettari vitati. La produzione è composta per l'85% da rossi, 10% da bianchi e 15% rosé. Il Consorzio rappresenta 45 aziende. Pessac-Léognan ha ottenuto l’Aoc nel 1987; sono 1.800 gli ettari vitati così suddivisi: 80% rossi e 20% bianchi. La degustazione è stata condotta da Raoul Salama, professore di enologia a Parigi (École¨Polytechnique) e Bordeaux alla presenza dei produttori.


In degustazione:

Château Malalartic-Lagravière 2009, owner Jean Bonnie - La 2009 è stata un’annata significativa, a scoppio ritardato. Il clima è stato favorevole senza troppi eccessi, la fioritura omogenea. Il tannino è fine e delicato. Il bland è composto da 45% cabernet, 45% merlot, la restante parte da petit verdot.

Domaine de Chevalier 2009, owner Olivier Bernard - La 2009 è stata un’annata precoce, al limite massimo di maturità. La più calda la 2003, la più tardiva la 2010. Il colore è evoluto. A Bordeaux la maturità è stata accelerata accentuando la densità d’impianto. 

Château Pape Clément 2009, owner Bernard Magrez - E’ una storica azienda,  prende il nome da Papa Clemente V eletto nel 1305. E’ stata proprietà dell’arcivescovado di Bordeaux fino alla rivoluzione francese. Grande attenzione è rivolta alla coltivazione delle vigne e alla tecnologia nei vigneti. Sono oltre 60 gli ettari, circa 55 ha dedicati ai rossi e 18 ha  ai vini bianchi. L’assemblaggio in cantina cambia ogni anno a seconda del tipo di vino che si vuole ottenere. Affinamento lungo in barriques, 18/20 mesi, oltre il 70% sono sempre nuove. Tannino morbido e delicato. E’ un vino di grande ampiezza, l’annata calda si sente.

Grattamacco 2010, owner Claudio Tipa - E stato l’unico servito in magnum. La cantina è stata fondata nel 1970 e rilevata nel 2002. Nel tempo gli ettari sono passati da 10 a 26, si coltiva anche san giovese. La 2010 è stata una annata esemplare.

Ornellaia 2010, presente l'enologo Alex Heinz - La cantina fondata nel 1991 è oggi di proprietà dei Frescobaldi. La 2010 è stata una annata fresca a Bordeaux, tardiva a Bolgheri. La vendemmia si è conclusa a metà ottobre. La selezione del merlot in Ornellaia è molto importante,  gioca quasi alla pari con il cabernet sauvignon. E’ stata una annata atipica, caratterizzata da un maggiore utilizzo del merlot.

Guado al Tasso 2010, owner Piero Antinori - La 2010 è stata una annata difficile. Inverno e primavera piovose e la  vendemmia ritardata. Il vino è composto per il 60% da cabernet, 40% merlot. Era utilizzato anche il sirah, è stato eliminato per dare maggiore finezza al vino. E’ un’annata atipica.

Annalucia Galeone

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Maria Casiere
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY