Banner
Banner
07
Set

Degustazioni, cene, tasting e conferenze: ViniMilo 2017 verso la conclusione

on 07 Settembre 2017. Pubblicato in L'evento

Ultimi giorni per la kermesse dedicata al meglio del cibo e del vino dell'Etna

Tra degustazioni guidate di vini etnei e non solo, workshop, selezioni per guide gastronomiche, tavole rotonde a tema ViniMilo 2017 si avvia alla conclusione.

La kermesse, ormai giunta alla sua 37esima edizione, è dedicata alle produzioni d’eccellenza Etna Rosso Doc e soprattutto Etna Bianco Superiore Doc (esclusiva del territorio di Milo) coltivate sui terrazzamenti che dal vulcano patrimonio dell’Unesco arrivano fino al mare. Grandi apprezzamenti da parte dei winelover habitué dello storico appuntamento di Milo di inizio settembre che già nel primo weekend hanno pacificamente invaso il centro storico del borgo di montagna e la sua spettacolare piazza Belvedere, un balcone naturale sospeso tra l’Etna e il Mar Jonio che tanto aveva amato Lucio Dalla. 

Ecco gli ultimi appuntamenti
Giovedì 7 settembre -  Ore 21 (Osteria ai 4 Archi) Cena vulcanica “a quattro mani” per la quarta edizione della Volcanic Wines & Food Competition. Come nella letteratura pianistica, saranno due gli chef ai fuochi con ricette regionali. Per la Sicilia Raffaella Castorina (Osteria 4 Archi di Milo), per il Veneto Claudio Burato (Hostaria del Durello, Montecchio di Crosara). Info 095 955.566 Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

Venerdì 8 settembre -  Ore 18 (Centro Servizi). Da un’idea di Salvo Foti (I Vigneri) nasce “Etna 10 anni fa”, degustazione guidata di vini etnei prodotti da vitigni autoctoni e “frutto” della vendemmia 2007. Modera il giornalista Fabrizio Carrera, fondatore di Cronache di Gusto, con Federico Latteri. Biglietti esauriti

Sabato 9 settembre. Gli appuntamenti cominciano al mattino. Ore 9 (Centro Servizi). Convegno “Agricoltura e Innovazione: viticultura di precisione”. Partecipano enologi, tecnici ed esperti dell’Università di Catania che si confronteranno sull’analisi dei dati raccolti dalle nuove tecnologie: informazioni visive raccolte da droni o dati raccolti da sensori ed elaborati da appositi software che possono diagnosticare malattie delle piante e supportare i produttori nel dosaggio delle cure e degli interventi. Sarà proiettato il video registrato da un drone che ha sorvolato i grandi terrazzamenti del Barone di Villagrande, storica cantina siciliana che da quasi trecento anni (dal 1727) produce vino sull’Etna. Modera il giornalista Turi Caggegi.

Dalle 18,30 di sabato riapre i battenti il percorso enogastronomico nel centro di Milo (Piazzale Chiesa Madre, Via De Gasperi, Piazza Belvedere, Piazza Municipio, Madonna delle Grazie, Scalinata Largo dei Mille). Introducono il percorso gli artigiani locali alle prese con “I mestieri di una volta”: fabbri, cestai, falegnami lavoreranno a vista i propri manufatti. L’Isola del Gusto, il percorso gastronomico della ViniMilo 2017, propone poi le degustazioni dei prodotti agroalimentari delle aziende del territorio affiancati dalle proposte dei Presìdi regionali di Slow Food – prodotti di nicchia e sottoposti a tutela - provenienti da tutta la Sicilia. In “Vineria”, stillati in calici di vetro da bottiglie etichettate, le degustazioni dei vini dell’Etna che hanno aderito alla manifestazione; per gli appassionati dei prodotti sani, il Mercatino Bio e a Km zero. Per tutti i visitatori, in Piazza Belvedere, le escursioni gastronomiche fra le prelibatezze della cucina siciliana: da un lato ricette d’autore con gli chef delle aziende partner (piatti della tradizione e piccoli capricci formato finger food); dall’altro lo street food di qualità con proposte a base di carne (salsiccia al ceppo), frittelle di ricotta e verdure e altre ghiottonerie per i vegetariani.

Alle 18,45 (Piazza del Municipio), conferenza “Mitologicamente Vino” con la storica dell’arte Daniela Fileccia (docente al Liceo Gulli e Pennisi di Acireale) che racconterà della simbologia del satiro nel mondo antico accompagnata da un flautista.  Alle 19 (Largo dei Mille) l’Enoteca Letteraria con una selezione di pubblicazioni dedicate al mondo del vino e curate da Giuseppe Maimone Editore. Ore 20 (Museo Multimediale), degustazione guidata di Olii EVO. Ore 20.30 (Piazza Madonna delle Grazie), menu degustazione e calice vino. Ore 20.30 (Centro Servizi) la Fisar (Federazione Italiana Sommelier) propone un focus sul vitigno Grillo e una degustazione guidata di sei vini ottenuti da quella cultivar Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

Solo sabato, infine, fra gli stand figura quello delle casalinghe di Milo che hanno accolto l’invito del sindaco Cosentino per far conoscere ai visitatori della ViniMilo 2017 le ricette della cucina di famiglia: ecco la zuppa di ceci, il macco di fave o il tipico fagiolino mascalese (vera leccornìa per pochi estimatori) accompagnati dal pane fatto in casa con “u criscenti”, il lievito madre che in paese si passa anche oggi da una famiglia all’altra.

Domenica 10 settembre -  Si comincia alle 9 (piazza Belvedere) per una escursione a cura del Cai fino al Bosco della Cerrita e alle Case Fichera. Alle 9,30 (Centro Servizi), si parla di viticoltura etnea fra tradizione e innovazione con Rosario Di Lorenzo (Università di Palermo e vicepresidente dell’Accademia Italiana della Vite e del Vino) e l’enologo Salvo Foti. Dalle 10,30 – quindi punto di ritrovo ideale per chi vuole pranzare a Milo - riapre i battenti il percorso enogastronomico nel centro di Milo con tutti gli stand ospiti, mentre alle 20 (Centro Servizi) la Fondazione Sommelier proporrà “Dalle colline del Barolo alle terrazze dell’Etna”, un excursus fra i vini delle Langhe (Piemonte) e quelli dell’Etna (347.1315844, 328 0018002 infosiciliaorientale@ fondazionesommeliersicilia.it. Sabato e domenica sera musica live con piccole jam session nelle vie di Milo.

ECCO I PRESIDI SLOW FOOD SICILIANI PRESENTI A VINIMILO 2017

  • Albicocca di scillato (solo il secondo weekend)
  • Asino Ragusano (latte e cosmetici)
  • Capra Girgentana (formaggi)
  • Cavolo Trunzo di Aci
  • Cipolla di Giarratana
  • Cuddriredda di Delia
  • Fagiolo Badda di Polizzi Generosa (solo primo weekend)
  • Lenticchia di Villalba
  • Maiorchino
  • Peperone di Polizzi Generosa (solo primo weekend)

ECCO LE COMUNITA' DEL CIBO SLOW FOOD OSPITI DI VINIMILO 2017

  • Comunita' dei grani antichi di Sicilia 
  • Comunita' del cibo di Slow Food- Arancia bionda di Scillato (solo il secondo weekend)
  • Comunita del cibo di Slow Food- nocciole dei Nebrodi
  • Comunita del cibo slow food- nocciole di Polizzi Generosa (solo il primo weekend)
  • Comunita del cibo di Slow Food- Vastedda cu Sammuco (solo primo weekend)

C.d.G.

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette
Banner
Banner
Banner

Facebook Fan Box

Banner
Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni
Alessandra Flavetta

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Stefania Giuffrè

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Giovanni Paternò
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it