Banner
21
Ott

Il "re" del Nero di Troia: Francesco Liantonio a TG2017 con Vigna Pedale e Ottagono

on 21 Ottobre 2017. Pubblicato in Taormina Gourmet 2017


(Francesco Liantonio - ph Salvo Mancuso)

E' stata l'azienda Torrevento di Francesco Liantonio a vinificare per prima il Nero di Troia in purezza.

Tutte le bottiglie sono state catalogate dagli istituti di ricerca per valutarne l'evoluzione. Il vitigno autoctono del Parco nazionale dell'Alta Murgia, un tempo sottovalutato e bistrattato, è oggi il simbolo dell'espressione  territoriale. Torrevento ha 500 ettari, 250 di proprietà e altrettanti a conduzione. Una doppia verticale è stata condotta in occasione del Taormina Gourmet da Daniele Cernilli. In degustazione le annate esclusive di Vigna Pedale e Ottagono, rispettivamente un punto di riferimento e un fuoriclasse. 

I nostri assaggi:

Vigna Pedale Castel del Monte Doc Riserva 1997 - Sentori di confettura di ribes nero e tamarindo. L'acidità prevale sul tannino stimolando la salivazione. Retrogusto di calore.

Vigna Pedale Castel del Monte Doc Riserva 2001 - L'unica annata con  l'uso di barriques di rovere francese. Note speziate accanto a quelle di frutta. E' stata la prima riserva Castel del Monte.

Vigna Pedale Castel del Monte Doc Riserva 2004 - L'annata più calda con sentori di liquirizia, soia e note balsamiche. Predomina quella ossidativa.

Vigna Pedale Castel del Monte Doc Riserva 2007 - Una annata equilibrata, un bel rapporto tra tannino e acidità. Sentori di frutti di bosco e amarena.

Vigna Pedale Castel del Monte Doc Riserva 2010 - Grande annata, cemento e botte. Sentori di fragola, ribes e qualche nota floreale di fiori di campo. L'acidità vince su tutto. Meno potente del 2007 ma più elegante.

Vigna Pedale Castel del Monte Doc Riserva 2012 - I profumi si concentrano su sentori di distillati e confetture. Il tannino è scalpitante.

Vigna Pedale Castel del Monte Doc Riserva 2014 - Degustazione in anteprima, non è stato ancora imbottigliato. Annata fredda. Assomiglia più al 2010 che al 2012.

Ottagono, Nero di Troia Riserva 2011 - Colore viola, evidenti gli antociani. Sentori di frutti di bosco e ribes nero.

Ottagono, Nero di Troia Riserva 2013 - Colore viola vivo, nitidezza del frutto con accenno di fragolina di pinot nero. Ha la giusta acidità, l'equilibrio regala grande eleganza.

Ottagono, Nero di Troia Riserva 2014 - Vino un po' spigoloso, espressione di una annata non facile.

Annalucia Galeone

ALCUNE FOTO DELLA DEGUSTAZIONE (ph Salvo Mancuso)











Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Maria Casiere
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY