Banner
Banner
18
Dic

È colpo di scena alla cantina Settesoli. Vito Varvaro non è più il presidente della cantina

on 18 Dicembre 2017. Pubblicato in Il caso

L'assemblea dei soci non lo rielegge tra i nove componenti del cda uscenti. E di fatto è ormai fuori dalla gestione della cantina. Menfi sotto choc. Stasera il nuovo cda vota il successore. Ed ecco chi potrebbe essere


Vito Varvaro

Colpo di scena alle cantine Settesoli. Vito Varvaro non è più il presidente della cantina sociale di Menfi.

La comunità del piccolo comune agrigentino e tutti i dipendenti della cantina sono sotto choc. Tutto è avvenuto domenica sera. L'assemblea dei soci, in tutto circa duemila, era chiamata a votare il bilancio (che è stato approvato) e poi era chiamata a votare i nuovi soci per il cda che ha concluso il mandato dei tre anni. Dei nove soci uscenti otto, compreso Varvaro, si sono ricandidati. Ed altri sei nuovi soci si sono candidati per un posto nel cda. Hanno votato circa 1.150 soci sui duemila complessivi ed è accaduto quello che forse nessuno si sarebbe aspettato. Varvaro, con poco più di 500 voti, è risultato il primo dei non eletti. Prima di lui altri nove soci andranno a comporre il nuovo cda, tra cui Giuseppe Bursi, dirigente dell'assessorato siciliano dell'Agricoltura e primo degli eletti con 807 voti che in molti, come lo stesso Varvaro, indicano come un possibile presidente. Si saprà stasera quando è stata convocata la prima seduta del nuovo cda chiamata per l'appunto a designare il successore di Varvaro. Oltre a Bursi faranno parte del nuovo cda: Mangiaracina Pietro – 776 voti; Scirica Antonino – 773 voti; Crespo Antonino – 756 voti; Marrone Liborio – 714 voti; Piazza Giuseppe – 703 voti; Lombardo Salvatore – 650 voti; Pumilia Giuseppe – 626 voti; Vetrano Vincenzo – 555 voti.

Inutile dire che la mancata rielezione ha lasciato l'amaro in bocca proprio a Varvaro, il manager di successo palermitano con radici a Menfi tornato a guidare una delle realtà cooperative più grandi di tutta Italia. Lo stesso Varvaro prendendo la parola subito dopo la sua mancata rielezione ha parlato testualmente di una coltellata inferta a chi stava portando avanti la conduzione di Settesoli. Varvaro è stato presidente dal 2011 ad oggi ed ha preso il testimone da Diego Planeta che ha guidato la Settesoli per 40 anni portandola a traguardi impensabili. L'azienda è sotto choc. Cosa non abbia funzionato nel rapporto tra Varvaro e la maggioranza dei soci ancora non è noto. C'è malumore per una vendemmia 2017 andata al di sotto delle aspettative ma questo non basta forse a giustificare la bocciatura. È probabile che un ruolo abbia giocato il carattere di Varvaro, visionario ed abituato a spostare sempre più in là le asticelle dei suoi traguardi. Se ne saprà di più nei prossimi giorni a menti più serene. Adesso si aspetta il nuovo presidente. E per la Settesoli un nuovo corso.

C.d.G.

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Publisette

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Maria Casiere
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY