Banner
Banner
18
Mar

on 18 Marzo 2011. Pubblicato in Lutto

E' morto Marco De Bartoli, uno dei grandi del vino italiano.

Ciao Marco

Per il vino siciliano, anzi consentitemi, italiano, è un giorno tristissimo. E' morto Marco De Bartoli. Abbiamo appreso la notizia ed è un grande dolore per tutti quelli che attraverso Cronache di Gusto condividono le gioie del vino e i grandi personaggi che ci ruotano attorno. Ma Marco non ci girava attorno. Perché del vino ne ha fatto la sua principale ragione di vita. Il suo nome è legato a Marsala, al Marsala, vino tanto importante quanto ignorato. Stava male  e tutti abbiamo temuto il peggio. Che purtroppo si è verificato. Forte personalità, spigoloso, come tutti quelli che hanno carattere, Marco non era abituato ai compromessi, né cercava scorciatoie per i suoi vini di rara complessità e piacevolezza. Aveva 66 anni. Sarà allestita una camera ardente a Samperi, dove si trova la cantina, a pochi chilometri da Marsala. Mentre i funerali si terranno lunedì presso la chiesa madre. L'ho visto a dicembre per la presentazione della guida ai vini del Giornale di Sicilia. C'era un suo vino premiato. E so quante cerimonie del genere non le amasse più di tanto. Però aveva deciso di accontentarmi e di questo gli sarò grato per sempre. Si sentiva un po' a disagio, lo avvertivo. Ma era fatto così. Aquila dai voli solitari, niente stormi. Pochi mesi prima ero stato da lui in cantina. Pranzo con la sua famiglia, compresi gli splendidi nipotini, figli di Renato, a cui tocca ora dare continuità all'azienda assieme al fratello Sebastiano. Un bel pranzo. E che bevute. E che Marsala nei calici. Nella mia testa voglio lasciare questo ricordo. Quel suo sorriso ironico e distaccato. Quella capacità di raccontare il vino. Quell'amore sconfinato per la sua terra che talvolta non lo ha ricambiato. Ciao Marco. Se l'immortalità non esiste, con i tuoi vini l'hai sfiorata.

F. C.


 

Share

Commenti  

 
0 #1 Giancarlo Moschetti 2011-03-18 19:06 Una grande perdita per il mondo del vino, per tutti noi degustatori che con il suo "Vecchio Samperi" abbiamo iniziato ad amare il Marsala. Citazione
 
 
0 #2 francesco bonfio 2011-03-18 22:13 Una persona vera. Un uomo che il mondo del vino non dovrà dimenticare. Un produttore del quale i vini davvero hanno preso il carattere.
Riposi in pace.
Citazione
 
 
0 #3 Francesco Spadafora 2011-03-19 15:44 Sono veramente molto molto dispiaciuto. Con me parlava, si incazzava ed è sempre stato uno stimolo. Girava il mondo con le sue bottiglie,lo conoscono tutti e, questa brutta storia, dispiacerà a molti, ma se vogliamo ritagliare uno spazio nella nostra memoria, dove Marco c'è, allora dobbiamo, riempire il bicchiere, ed augurargli un'altra vita piena di belle cose, come quella che ha avuto. Citazione
 
 
0 #4 Dario Guarcello 2011-03-19 19:18 l'ho conosciuto personalmente…ho passato una giornata con lui nella sua cantina di Samperi ed è un ricordo per me memorabile…grande uomo ,grande stile ,grande forza…grandiss imo MARCO DE BARTOLI … ABBIAMO PERSO L'ULTIMO DEI GRANDI LOTTATORI PER L'ECCELLENZA VITIVINICOLA SICILIANA …
un abbraccio alla famiglia dall' ASSOCIAZIONE AMICI PERBACCO di CASTELBUONO
Citazione
 
 
0 #5 salvo la lumia 2011-03-19 23:58 Marco è stato un esempio per tutti noi produttori , è stato protagonista lungimirante nello scenario di crescita del vino siciliano negli ultimi 20 anni.
per la sua chiarezza e "Franchezza"di idee ha ricevuto solo del male ma col senno di poi…spesso ci rendiamo conto che aveva ragione su molte cose.
la sua mancanza è un dispiacere profondo e lascia un grande vuoto.
un forte abbraccio a Renato e Sebastiano che oggi ricevono un'importante eredità morale e che sono sicuro sapranno portare avanti con impegno e distinzione.
Citazione
 
 
0 #6 Giovanni Fontana 2011-03-20 12:08 Con grande dolore apprendo la notizia della scomparsa di Marco. Un faro, nel mondo del vino, che si spegne; unico nel suo genere, Marco, per me, è stato un riferimento e mi ha insegnato ad essere sempre franco.Un persiero va ai suoi figli : "forza ragazzi che c'è da tenere alto il nome De Bartoli, Vi sono vicino." Citazione
 
 
0 #7 Diego Maggio 2011-03-21 11:13 Ricordo che nel marzo del 1995 -esattamente il giorno in cui festeggiavo i miei primi quarantanni - venne a trovarmi Marco che avevo orgogliosamente nominato "Paladino dei Vini di Sicilia" in una grande serata che insieme organizzammo a Londra. Mi portò una bottiglia cera laccata di Marsala Superiore Riserva 1955 (l'anno della mia nascita).La conservo ancora. Gelosamente. La fascetta sul collarino reca la sua firma autografa. Questo era Marco! Citazione
 
 
0 #8 Filippo La Mantia 2011-03-21 13:13 Ho visto tanti amici andare via. Ognuno con una sua storia e ognuno con grande dignità. Leggo, in questo preciso istante, la morte di un grande amico, grande uomo e sopratutto fratello maggiore. Mi chiamava, quasi tutte le settimane, con quella sua voce unica e rassicurante. Caro Marco, tenendo tra le mani una delle tue tante bottiglie, frutto della tua anima, ti auguro buon viaggio!
Filippo La Mantia
Citazione
 
 
0 #9 Pietro DAgostino 2011-03-21 13:24 Una grandissima perdita di un GRANDE e dico GRANDE UOMO dal carattere forte che ha fatto storia dell\'enologia Siciliana,
Riposi in pace

Ciao Marco dal TEAM de La Capinera di Taormina
Citazione
 
 
0 #10 Giona Hauner 2011-03-21 13:40 Pur non avendolo conosciuto personalmente ne sentivo parlare spesso da chi, a me vicino, lo ammirava e ne faceva un punto di riferimento anche per non sentirsi soli in un mondo diverso.
Continuiamo.
Citazione
 
 
0 #11 Nicasia 2011-03-21 19:45 Sono veramente addolorata. Una grave perdita. Ho imparato a gustare ed amare il Marsala dopo aver bevuto il suo "Vecchio Samperi". L'ho incontrato l'ultima volta alla presentazione della guida del GdS. Con me è sempre stato un Signore ed un amico. Ai figli lascia una grande eredità. Che possa riposare in pace. Citazione
 
 
0 #12 Carmelo Bonetta 2011-03-22 00:32 Non ho avuto la fortuna di conoscere Marco De Bartoli personalmente, ma ho bevuto da sempre i suoi Marsala. La perdita di un grande produttore come lui non potrà essere colmata se non nel ricordo di avere contribuito alla rinascita del vino siciliano. Alla famiglia, le mie più sentite condoglianze. Citazione
 
 
0 #13 Pietro Caviglia 2011-03-22 11:25 Ciao Marco, quanti ricordi e quante discussioni anche animate sulle regole del Marsala. Di Te mi resta il prezioso esempio della passione con cui hai sempre difeso i valori della nostra Sicilia e l'onestà intellettuale con cui ammettevi i nostri tanti difetti che io milanese di adozione da oltre 40 anni ero in grado di farTi rilevare. Sono certo che la Tua vita ha lasciato un seme fecondo per la vitivinicoltura siciliana. Citazione
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette
Banner
Banner
Banner

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Maria Casiere
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Anna Sampino
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it