Banner
01
Ago

Un’altra storia di successo del made in Italy: Fernet Branca

on 01 Agosto 2012. Pubblicato in L'azienda


Niccolò Branca

Alzi la mano chi non conosce Fernet Branca.

Il digestivo ottenuto da 27 erbe, frutto di una ricetta segretissima, un altro dei marchi di grande successo del made in Italy in giro per il mondo. I sorsi di Fernet Branca sono considerati il giusto sigillo di chiusura di un pasto importante. Cerchiamo di scoprirne di più con Niccolò Branca, numero uno dell’azienda che resta - doveroso sottolinearlo - a dimensione familiare. Ed un dato emerge subito: il primo mercato estero per Fernet Branca è l’Argentina. Ma ecco l’intervista.

 Quali sono i dati relativi all'export? Quali i principali mercati esteri?
!La Fratelli Branca Distillerie si conferma, anno dopo anno, con un trend export in crescita a doppia cifra, segnale che indica quanto il made in Italy e la qualità dei prodotti italiani continuino ad essere apprezzati in tutto il mondo. Tra i Paesi che segnano le migliori performance ci sono gli Usa e i Paesi Scandinavi. L’Argentina è invece il nostro primo mercato estero in assoluto e proprio per le sue peculiarità questo Paese è gestito dalla Fratelli Branca Destillerias SA, che guido sempre in qualità di presidente".

Quali i dati di mercato che denotano un incremento dal 2010?
"Dal 2010, soprattutto in Usa e Scandinavia, registriamo una crescita a doppia cifra, sia come volumi che come fatturato. In Argentina Fernet-Branca è ormai leader del settore spirits da anni, è diventato quasi un simbolo nazionale, soprattutto bevuto mixato con Cola, ovvero il drink Fernandito, che proprio in questi mesi è stato ufficialmente lanciato anche in Italia con riscontri molto positivi".

Cosa emerge invece da un'analisi del mercato interno?
"Il mercato italiano sta sicuramente attraversando un momento non facile, dovuto alla crisi economica che ha portato a una generale riduzione dei consumi sia a casa che fuori casa. Ma è una caratteristica delle Distillerie Branca quella di vivere i momenti che possono sembrare più difficili per cogliere nuove opportunità. Infatti, proprio in un momento come quello attuale, abbiamo deciso di lanciare un nuovo cocktail, Fernandito appunto – che arriva direttamente dall’Argentina ed è uno straordinario mix tra Fernet-Branca e Cola – ma anche un nuovo prodotto, la vodka Sernova, che vuole essere la grande vodka tutta italiana, frutto della sapienza ultracentenaria di distillatori della nostra azienda, unita al genio creativo del campione del mondo sommelier Luca Gardini".


Luca Gardini

I segreti per stare sul mercato?
"Per riuscire ad essere leader anche all’estero, è necessaria una grande flessibilità, che permette di recepire al meglio le esigenze del mercato specifico e di rispondere nella maniera migliore a quanto richiedono clienti e consumatori. Questa flessibilità è favorita anche dal fatto di essere un’azienda familiare, in cui, grazie alla presenza attiva dell’imprenditore, è possibile prendere decisioni in modo rapido ed efficace".

Quali sono i main competitors?
"I prodotti Branca sono famosi nel mondo per la loro unicità, per questo mi sento di dire che non ci sono veri e propri competitor e in Argentina, dove Fernet-Branca è leader assoluto, possiamo affermare che di fatto non ha rivali, anzi, assistiamo a numerosi tentativi di imitazioni".

Qual è la percezione del vostro brand all'estero?
"La Branca è percepita all’estero in modo totalmente positivo, poiché rappresenta the Italian way of drinking, sinonimo di qualità indiscussa, artigianalità e professionalità".

Secondo le statistiche perché il vostro prodotto piace? Qual è il punto di forza del vostro brand?
"A proposito di statistiche, ne citiamo una che ci ha reso molto orgogliosi: infatti, secondo la classifica dei Top 100 Premium Spirits Brands del prestigioso magazine di settore Impact, Fernet-Branca è risultato il 21° in assoluto e il primo brand italiano. È un successo garantito dalla reputazione che i prodotti Branca hanno in tutto il mondo grazie alla loro qualità intrinseca, riconosciuta da tutti, forte di una storia ultracentenaria che ha visto l’azienda sempre forte e sicura dei propri valori, senza mai scendere a compromessi. In sintesi, “fare italiano”, passione per la qualità e artigianalità autentica, associati a una visione imprenditoriale a lungo termine, sono tra le caratteristiche che rendono i prodotti Branca unici e per questo così amati e apprezzati nel mondo".

M. A. P.

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Video

Video/2

Video/3

Facebook Fan Box

Ultimi commenti

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Isidoro La Lumia, 98
90139 Palermo
tel. 0917726885
fax 0917726884
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento editoriale:
Manuela Laiacona

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Marketing ed eventi:
Maria Antonietta Pioppo

Collaboratori
Alessandro Alì
Cristina Barbera
Marina V. Carrera
Roberto Chifari
Daniela Corso
Elisa Costanzo
Stefania Giuffrè
Stefano Gurrera
Francesca Landolina
Clara Minissale
Giovanni Paternò
Francesco Pensovecchio
Rosa Russo
Dalila Salonia

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it