Banner
Banner
Banner

La degustazione

08
Set

Candiano/Toro due chef sono meglio di uno: cena da ricordare al Timeo di Taormina

. Pubblicato in La degustazione


(Roberto Toro e Vincenzo Candiano)

di Francesca Landolina

La cena a quattro mani appena trascorsa al Grand Hotel Timeo di Taormina non ha disatteso le aspettative. Di certo, l’unicità del contesto, la terrazza a picco sul mare, il cielo con il sorriso della luna dopo una fresca pioggia settembrina hanno avuto il loro fascino. 

30
Ago

Mangiare nei ristoranti numeri 1 al mondo: ecco perché Massimo Bottura è il migliore

. Pubblicato in La degustazione

Si conclude il nostro viaggio "magico" nei ristoranti migliori del mondo secondo la classifica The World's 50 Best Restaurants".

26
Ago

Mangiare nei ristoranti numero 1 al mondo: ecco il Noma tra tartare, licheni e formiche

. Pubblicato in La degustazione

Il nostro Enzo Raneri ha cenato all'Osteria Francescana, Celler de Can Roca e al Noma: il suo report

Osteria Francescana, Celler de Can Roca e Noma. Sono i tre ristoranti migliori del mondo, in rigoroso ordine decretato dalla classifica 50Best che ha incoronato il ristorante di Massimo Bottura al primo posto quest’anno. 

29
Ago

Mangiare nei ristoranti numeri 1 al mondo: al Celler de Can Roca tradizione e innovazione

. Pubblicato in La degustazione

Continua il nostro viaggio nei tre ristoranti migliori del mondo. Dopo aver raccontato la cena al Noma di Copenaghen (leggi qui), ci "spostiamo" virtualmente in Spagna, a Girona, dove si trova il ristorante Celler de Can Roca, numero due del mondo della classifica "The World's 50 Best Restaurants".

15
Ago

Un'esperienza tra La Madia e il Duomo: vi raccontiamo un po' di emozioni a tavola

. Pubblicato in La degustazione

Sfida tra Licata e Ragusa Ibla, le cittadine di Pino Cuttaia e Ciccio Sultano. Un gioco tra provocazioni, richiami della memoria, tecniche raffinate, materia prima eccezionale con un cibo alto, buono e colto. E i piatti che ci sono piaciuti di più

  
(A sinistra, l'ingresso del Duomo di Ciccio Sultano, a destra quello de La Madia di Pino Cuttaia)

di Lorella Di Giovanni

“Ogni racconto sul cibo e sulla tavola possiede una particolare densità, un intreccio di prospettive che lo rendono ricco di contenuti e di significati [….]. Torniamo a leggere, e a raccontare: il cibo per lo stomaco, il cibo per la mente”.

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette

Facebook Fan Box

Banner
Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Isidoro La Lumia, 98
90139 Palermo
tel. 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni
Alessandra Flavetta
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Stefania Giuffrè

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Giovanni Paternò
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it