Banner
Banner

L'intervista

28
Giu

Lucio Rossetto (Lagardére): "In Sicilia un duty free unico. Qui si deve parlare di cibo e vino"

. Pubblicato in L'intervista


(Lucio Rossetto)

Lucio Rossetto, amministratore delegato di Lagardére, era presente stamattina all'inaugurazione del nuovo duty free all'aeroporto di Palermo, il secondo più grande d'Italia (leggi qui). 

27
Giu

Nino Barraco: "Giù le mani dal Grillo. Non facciamone una sorta di Pinot Grigio"

. Pubblicato in L'intervista

Il vignaiolo marsalese: sono contro l'obbligo di dichiararlo in etichetta solo se Doc Sicilia. Così viene tradita l'identità e la vocazione del mio territorio. E nel bicchiere questo vino non deve inseguire altre varietà


(Nino Barraco)

Incontriamo Nino Barraco per degustare i suoi vini. Ne parleremo a breve. Perché qui lo intervisteremo su altro. Il suo solito sorriso è un po' offuscato. Vuole discutere di Grillo, di questo vitigno che sta avendo una giusta attenzione, finalmente, da addetti ai lavori e consumatori. 

10
Giu

Il fenomeno Franciacorta e la "corsa alle bollicine": "Ma non tutti possono fare buoni vini"

. Pubblicato in L'intervista

L'intervista a Mattia Vezzola, enologo di Moretti che ha presentato due nuove etichette: "I danni delle gelate ci fanno capire che non dappertutto possono essere impiantate nuove vigne"


(Francesca Moretti e Mattia Vezzola)

di Michele Pizzillo

La parlantina è piacevole. La competenza è indiscutibile. A queste due caratteristiche vanno aggiunte una bella affabulazione e la fortuna di lavorare con un uomo innamorato della propria terra. Non ci poteva essere incontro migliore, nel 1981, in Franciacorta, per fare decollare una straordinaria terra da vino che aspettava solo di essere valorizzata. 

13
Giu

Graziana Grassini, la "regina" del Graticciaia: "Tachis, il mio lavoro e la Puglia del futuro"

. Pubblicato in L'intervista


(Graziana Grassini)

di Annalucia Galeone

“Nei miei vini ci sono il mio sapere, la mia esperienza, la mia curiosità e la mia caparbietà che mi spingono a fare sempre di meglio, a studiare, ad essere sempre, non al passo con i tempi, ma se è possibile, un passo avanti”. 

24
Mag

Gli arabi, i mulini e gli anelletti: "Vi racconto perché Palermo è la capitale della pasta"

. Pubblicato in L'intervista


(Selima Giuliano)

di Chiara Lizio

Rientra quasi nel dna del palermitano doc. Protagonista indiscusso di tutte le feste a tavola dall’8 dicembre al Natale. Trait d’union a tavola nel focolare domestico. Insomma, simbolo dell’identità e connotazione gastronomica per eccellenza nel capoluogo. 

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette
Banner
Banner
Banner

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Maria Casiere
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Anna Sampino
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it