Banner
Banner

Il caso

21
Gen

Tentata frode in commercio, Orlando Pecchenino patteggia 4 mesi di reclusione

. Pubblicato in Il caso

Da una denuncia è partita l'indagine dei Nas. Secondo l'accusa, il presidente del consorzio Barolo Barbaresco Alba Langhe e Dogliani avrebbe imbottigliato vino Docg non rispettando il rigido disciplinare

Quattro mesi di reclusione con la condizionale per tentata frode in commercio e falso. È questa la pena patteggiata dal presidente del Consorzio di tutela del Barolo, Orlando Pecchenino e per il fratello Attilio. La sentenza è stata emessa dal gip del Tribunale di Asti, Federico Belli.

16
Gen

Se il Tartufo Bianco d'Alba viene dalla Croazia

. Pubblicato in Il caso

Ero nervoso quel pomeriggio. Tanto. Era la prima volta che sarebbe venuta a casa mia. Oddio, avrò fatto bene le pulizie? Si accorgerà che c'è una lieve crepa nello sportello della credenza? E cosa le preparo da mangiare? 

12
Gen

Carenze tecniche e igieniche, sigilli al Mercato Centrale di Roma

. Pubblicato in Il caso

Una notizia shock che arriva da Roma e che farà discutere. L'Asl Roma 1 ha apposto i sigilli al Mercato Centrale della stazione Termini di Roma per inadempienze igienico-sanitarie.

15
Gen

Il Guardian: visitate Palermo nel 2018. "Ma rischiamo di perdere quest'opportunità"

. Pubblicato in Il caso

Produttori di vino, chef ed addetti ai lavori commentano la classifica del giornale inglese che segnala il capoluogo siciliano come unica destinazione in Italia. L'Sos: servizi che non funzionano, strade sporche, taxi cari. Ecco cosa fare per accogliere i turisti. A partire da un confronto serrato col Comune 


(Diego Cusumano, Patrizia Di Benedetto, Giuseppe Tasca d'Almerita)

di Ignazio Marchese, Palermo

Il 2018 potrebbe e dovrebbe essere l’anno della svolta per il turismo a Palermo con il sigillo del “The Guardian”, autorevole giornale inglese che ha inserito il capoluogo siciliano tra le città gioiello da visitare. 

22
Dic

Nas nel bistrot a Torino di Cannavacciuolo: "Prodotto congelato servito come fresco"

. Pubblicato in Il caso


(Antonino Cannavacciuolo)

Si sono conclusi con due denunce e una multa di 1.500 euro i controlli di Asl e carabinieri del Nas nel Bistrot Torino dello chef stellato Antonino Cannavacciuolo.

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Maria Casiere
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY