Banner
Banner

Il premio

19
Set

Biwa 2017, parla il vincitore: "Il mio sogno? Un mio vino siciliano al primo posto"

. Pubblicato in Il premio


(Antonio Moretti e Luca Gardini)

di Michele Pizzillo

Dei vincitori, come dei 50 grandi d’Italia, cioè i protagonisti di Biwa (Best italian wine awards), l’originale classifica nata da un’idea di Luca Gardini e Andrea Grignaffini, si sa ormai tutto (leggi qui). 

18
Set

Sol d'Oro emisfero Sud, a Osaka la premiazione dei migliori oli dell'emisfero australe

. Pubblicato in Il premio

Cile primeggia, Sudafrica e Argentina incalzano


(Da sinistra, Tomohiro Hiwatashi, direttore di Intex Osaka. Al tavolo relatori, Barbara Blasevich, consigliere di amministrazione di Veronafiere, Marino Giorgetti, capo panel dei concorsi Sol D'Oro Emisfero Nord ed Emisfero Sud, Hiromasa Hamaguchi, avvocato responsabile legale del concorso)

 

Sudafrica, Cile e Argentina sul gradino più alto del podio della quarta edizione di Sol d’Oro Emisfero Sud che si è svolta la settimana scorsa ad Osaka in Giappone. A medaglia anche Australia e Uruguay. 

15
Set

Campionati del mondo di champagne e sparkling, Lunelli produttore dell'anno

. Pubblicato in Il premio

All'edizione 2017 del "The Champagne & Sparkling Wine World Championships” vince il Dom Pérignon 1998 P2. Tantissimi i premi per gli italiani - L'ELENCO


(La famiglia Lunelli ritira il premio a Londra)

Dom Pérignon 1998 P2 nella bottiglia Magnum è stato nominato Campione del Mondo e Miglior Spumante francese per il premio "The Champagne & Sparkling Wine World Championships”, i campionati del mondo di Champagne e Sparkling che si sono tenuti a Londra. La famiglia Lunelli, invece, è stata incoronata "produttore dell'anno". 

16
Set

Best Italian Wine Awards 2017, un super tuscan è il vino migliore per Luca Gardini

. Pubblicato in Il premio


(La premiazione dello scorso anno)

Non c'è storia. Anche quest'anno il vino migliore d'Italia, secondo il premio Biwa, Best Italian Wine Awards ideato da Luca Gardini, proviene dalla Toscana. 

05
Set

Il Premio Masi si tinge di rosa: tre donne vincitrici

. Pubblicato in Il premio

Premiati Emilio Franzina, Paola Marini, Elena Zambon, Luigi Moio e Yolande Mukagasana. La cerimonia il 30 settembre


(Sandro Boscaini davanti alla celebre botte che firmano i vincitori del Premio)

Svelati oggi da parte della presidente della Fondazione Masi, Isabella Bossi Fedrigotti, i cinque vincitori della 36esima edizione del Premio Masi: a Emilio Franzina, Paola Marini e Elena Zambon va il Civiltà Veneta; a Lugi Moio il Premio Internazionale Civiltà del Vino; e a Yolande Mukagasana il Premio Internazionale Grosso D’Oro Veneziano.

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette
Banner
Banner
Banner

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Maria Casiere
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Anna Sampino
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it