Banner
12
Mar

on 12 Marzo 2008. Pubblicato in La Ricetta

    LA RICETTA

crema_catalana_hp.jpg
Se il fuoco
diventa passione

Questa è davvero una di quelle ricette che voglio sperimentare da un po’ di tempo, soprattutto dopo aver ricevuto a Natale come regalo un set adatto a questa preparazione. Un set in cui è compresa la fiamma ossidrica da cucina (quella per caramellare lo zucchero, per intenderci). La tentazione era forte, così dopo aver bruciacchiato di tutto (banane, pasta, carne…) per testare l’arma impropria, mi hanno fatto notare che stavo esagerando, quindi mi hanno chiesto esplicitamente di fare questa benedetta crema catalana, così da sfogare la mia tendenza piromane una volta per tutte. Devo ammettere che è una bella sensazione quella di sciogliere lo zucchero con la fiamma. E poi, la soddisfazione di rompere il sottile strato di zucchero indurito affondando il cucchiaio nella crema, ne vogliamo parlare? Il metodo originale spagnolo per caramellare lo zucchero è uno strumento dall’estremità tonda che si riscalda sul fornello per poi porlo direttamente dentro la terrina.
Bando alle ciance, ho scoperto che questa ricetta è detta in Catalunya anche Crema di San Josef (San Giuseppe) e siccome la festività è alle porte, tanto vale festeggiarla in una maniera un po’ diversa. Mi verrebbe da dire oolè!

Ingredienti:
½ litro di lattecrema_catalana_dentr.jpg
Qualche scorzetta di limone
100 gr di zucchero semolato
100 gr di zucchero di canna
Un pizzico di cannella o un baccello di vaniglia
40 gr di amido di mais o maizena
3 tuorli d’uovo

Preparazione:
Versate il latte in un pentolino e fate cuocere insieme alla scorza di limone, la cannella (è prevista nella ricetta originale, ma io ho usato la vaniglia perché la preferisco) e lo zucchero (50 gr), fate raggiungere il bollore e spegnete il fuoco. Nel frattempo sbattete le uova con il rimanente zucchero fino a farle schiarire, aggiungete l’amido sciolto nel latte freddo . A questo punto filtrate il latte versandolo nelle uova e riponete il tutto sul fuoco continuando a mescolare. Fate cuocere fino a che non si addensa ovviamente continuando a mescolare. Disponete la crema nelle terrine e fate raffreddare. Poi disponetele in frigo per mezz’ora circa. A questo punto comincia il bello, spolverizzate lo zucchero e fatelo sciogliere con la fiamma. Aspettate infine che si indurisca.

Per dubbi, consigli e proposte scrivete a
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .


Laura Di Trapani
Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Video

Video/2

Video/3

Facebook Fan Box

Ultimi commenti

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Isidoro La Lumia, 98
90139 Palermo
tel. 0917726885
fax 0917726884
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento editoriale:
Manuela Laiacona

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Marketing ed eventi:
Maria Antonietta Pioppo

Collaboratori
Alessandro Alì
Lucrezia Balducci
Cristina Barbera
Marina V. Carrera
Fabio Cimmino
Daniela Corso
Armando Garofano
Stefano Gurrera
Elena Mancuso
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Massimiliano Montes
Giovanni Paternò
Francesco Pensovecchio
Aurora Rainieri
Salvo Ricco
Rosa Russo
Giorgio Vaiana
Rita Vecchio


Traduttrice per il francese
Viviana Gaia Sbeglia

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it