Banner
Banner
19
Feb

Sapori, lieviti e passioni. Così nasce la pizza (buonissima) In un angolo di mondo

on 19 Febbraio 2015. Pubblicato in Dove mangio


(Pippo Arcidiacono insieme alla moglie Simona)

Ad Acireale, In un angolo di mondo: la pizzeria gourmet di un ex pallavolista. Si parte. Direzione Acireale. Ci hanno parlato di una pizzeria da non perdere: In un angolo di mondo di Pippo e Simona. Il nome è azzeccato. 

Del resto, quando si arriva ad accoglierci è un bel giardino, quasi nascosto, e una casa che ha tutta l’aria di essere una bottega. Anzi lo è. In un angolo di mondo nasce come associazione per essere una bottega eco-sostenibile, dove all’interno si possono trovare prodotti, riviste e perfino giocattoli. Ma c’è di più. Il locale è il paese dei balocchi, anche per vegetariani, vegani e per i golosi di pizza. Entrando, infatti, oltre ai colori dell’ambiente circostante, l’attenzione va alla cucina di fronte. Aperta. C’è un gran da fare. Sembrerebbe, sbirciando un po’, che sia la cucina di un ristorante. Ma non è così. In un angolo di mondo è una pizzeria. Pippo Arcidiacono, ex giocatore di Volley, insieme alla moglie Simona, ha dato vita ad un locale in cui la pizza è la regina assoluta. Tutto è nato da una scelta di vita, dalla voglia di condividere una filosofia di sana alimentazione. Ma ben presto la passione per le lievitazioni e per gli impasti finisce per catturare l’ex giocatore a tal punto che “la sua è diventata quasi un’ossessione”, ci confessa sorridendo Simona. “E pensare che ha cominciato per gioco facendo le pizze a casa con gruppi di amici, sempre più numerosi”.


(In un angolo di mondo, il locale si trova ad Acireale)

Oggi in quella pizzeria gourmet, un paradiso per vegetariani e vegani, ma anche per chi ama le cose buone, Pippo prepara due tipi di impasti, uno bianco e uno integrale. E utilizza i grani antichi siciliani per la focaccia, proposta con verdure selvatiche e cavolfiore. “Fare la pizza con il lievito madre significa dedicare tanti sacrifici al lavoro, richiede impegno e, anche per questo, apriamo solo tre giorni a settimana. Ma i nostri clienti lo sanno e hanno la pazienza di aspettare la nostra apertura – dice Simona -. La ricerca delle materie prime è attenta e scrupolosa. Si usano solo farine naturali e prodotti freschissimi. E di conseguenza, le pizze cambiano gusto in base alle stagioni".

Pippo e Simona ci danno il benvenuto con antipasti semplici e sfiziosi: frittelline di verdure selvatiche, cavolfiore stufato, crema di guacamole, segale con mollica di pane tostato, pomodori secchi e olio extravergine d’oliva. Ma non vediamo l’ora di degustare le pizze. Ottime. La pasta è soffice, leggera, ben lievitata.

Ne proviamo alcune: carciofi con crema di carciofi, mozzarella, scaglie di ragusano; crema di broccoli broccoletti, olive nere e mandorle tostate; baccalà, patate e olive. La nostra idea era quella di degustarle, non di divorarle tutte. Ma tra una chiacchiera e l’altra con Simona, non ci siamo neppure resi conto che i nostri piatti erano rimasti vuoti E senza pesantezza, soddisfatti del buon gusto e dello stile ricercato, siamo ritornati a Palermo. Nostro dovere è ora segnalarvi quel piccolo angolo di mondo, perfetto per chi ama la buona piazza e la sana alimentazione.

Francesca Landolina

Contatti:
In un angolo di mondo
Via Nazionale per Catania, 180
Capomulini-Acireale (CT)
Aperto solo giovedì - venerdì e sabato
Ferie: No
Carte di Credito: tutte
Parcheggio: Sì
Tel 095 877724
 

Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette
Banner
Banner
Banner

Facebook Fan Box

Banner
Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni
Alessandra Flavetta

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Stefania Giuffrè

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Giovanni Paternò
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it