Banner
Banner
09
Feb

Olio della settimana: Giurfo di Terre di Giurfo

on 09 Febbraio 2013. Pubblicato in L'olio della settimana

Tonda Iblea pura.

Da secoli la famiglia Giusino possiede un podere in contrada Giurfo del Comune di Licodia Eubea,  terra che amministrativamente ricade nella provincia di Catania, ma che per identità fa parte dell'altopiano ibleo. Sono 90 ettari di cui 30 vitati e 20 ad uliveti. Ma è nel 2003 che succede la rivoluzione copernicana dell'azienda, quando Giuseppina Giusino insieme al marito Guglielmo Alessi e al figlio Achille decidono di modernizzarla. Così realizzano la cantina, ristrutturano i vigneti, ampliano gli uliveti e decidono di imbottigliare e confezionare l'olio, migliorandone nel contempo la qualità a discapito della quantità. Accanto ai secolari ulivi di Tonda Iblea, ne piantano di nuovi della stessa cultivar e della Carolea.
 
Ancora una volta ci imbattiamo in una famiglia che affianca all'azienda agricola un'attività che ha che fare con la chimica e i suoi prodotti. Infatti a Catania Achille Alessi possiede un laboratorio di analisi e come negli altri casi, che chi ci legge con assiduità già conosce, in campagna usa metodi tradizionali, tenendosi alla larga da fitofarmaci e prodotti di sintesi. Producono circa 12.000 litri di olio cominciando la raccolta a metà ottobre. Le olive sono portate in giornata nel frantoio Villa Ponte a Chiaramonte Gulfi, che ha il pregio di avere un frangitore a martelli oscillanti che evita l'emulsione della pasta ottenuta. L'olio appena decantato viene confezionato in bottiglie e latte e venduto in Italia, in Europa e anche in USA.
 
Abbiamo già scritto che la Tonda Iblea è la varietà più diffusa nel ragusano ed è presente anche nelle province di Catania, Caltanissetta ed Enna, praticamente assente nelle altre. E' ottima sia da mensa che da olio con una drupa ellittica, simmetrica ed apice arrotondato. E' una cultivar strana perchè se in generale si analizzano i suoi parametri per polifenoli, acido oleico e suo rapporto con gli altri acidi grassi dovrebbe risultare non di eccelso pregio. Invece riesce a dare oli armonici, molto gradevoli, profumati, di facile apprezzamento, con amaro e piccante moderati, tanto da diventare una stella di prima grandezza nel firmamento oleico siciliano. Per potere avere maggiori percentuali di polifenoli, che poi sono quelli che danno longevità all'olio, necessita di attenzioni sia in campagna che in frantoio.
 
Il Giurfo al naso spicca per l'immediato profumo di oliva verde che si fonde piacevolmente con la mandorla, il carciofo e il pomodoro. All'assaggio si avverte una punta di dolce soppiantato subito da un gusto amaro ma non troppo, seguito da un piccante moderato, il tutto equilibrato e gradevole.
Il costo in enoteca è di 14 euro ed è di facile abbinamento, proprio per la sua armonia. Ottimo sui crudi di pesce e di ortaggi.

Terre di Giurfo
Contrada Giurfo
95040 Licodia Eubea (Ct)
tel. 393 986670




Recensioni
di Giovanni Paternò

Rubrica a cura di   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Share

Commenti  

 
+2 #1 Adriana Sorge 2013-02-10 19:48 Quando oltre all'ottima qualita' delle materie prime, alle cure ed attenzioni impiegate nella produzione, si aggiunge la tradizione di una famiglia che ha nel cuore la nostra bella terra di Sicilia, il risultato non puo' essere altro che prodotti squisiti, degni di rappresentarci nel mondo!
Un ben che piu' meritato "Bravo" alla famiglia Alessi Giusino ed un "Bravissimo" ad Achille!
Citazione
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette
Banner
Banner
Banner

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Maria Casiere
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Daniela Corso
Ilaria de Lillo
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Giorgio Romeo
Rosa Russo
Anna Sampino
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it