Banner
Banner
02
Apr

Ravioloni ripieni di rana pescatrice

on 02 Aprile 2008. Pubblicato in La Ricetta

     LA RICETTA


foto_ricetta_tortelli.jpgRucola in love
    LA RICETTA

foto_ricetta_tortelli.jpg
Rucola in love

Questa ricetta prende spunto da un pesto di rucola che sono solita fare quando non ho molto tempo per cucinare, ma voglio comunque mangiare qualcosa che sia semplice e appetitoso. Essendo una grande amante della rucola, preparo spesso un pesto aggiungendo i pinoli, l’olio, il sale e il parmigiano, alla fine tosto un po’ lo speck con del burro e devo dire che non è niente male.
Oggi però al posto della solita pasta fresca ho pensato di proporvi dei ravioloni ripieni di rana pescatrice o coda di rospo, che è un pesce molto comune usato per le zuppe per la consistenza della sua carne. Questo povero pesce ha un nome così particolare perché assomiglia molto ad un rospo e infatti vive sui fondali fangosi e sabbiosi.
Ricapitolando abbiamo: la squisitezza del pesce con il piccantino della rucola e lo speck che dà croccantezza.

Ingredienti per i tortelli:
300 gr di pasta all’uovo fresca
200 gr di coda di rospo pulita a pezzetti
1 cipolla
Oliofoto_ricetta_2_tortelli.jpg
Sale

Ingredienti per la crema di rucola:
300 gr di rucola fresca
100 gr pinoli
Grana grattugiato
Olio
Sale

A parte:
3-4 fette sottili di speck tagliate a striscioline

Procedimento:
Preparate un soffritto di cipolla e, appena sarà dorata buttateci dentro la coda di rospo a pezzettini, salate, fate cuocere per un paio di minuti e ponete il tutto in un mixer in modo da ottenere una sorta di pasta unica.
Stendete la pasta all’uovo e disponete sopra delle palline di ripieno. Richiudetela su se stessa e con un coppapasta, assicurandovi che non ci sia aria all’interno, ritagliate i tortelli secondo le forme che più preferite. Nel frattempo disponete nel mixer rucola, pinoli, grana e olio e frullate fino a che diventi una crema (ovviamente potete pestare il tutto in un mortaio, sarebbe il procedimento più corretto). Salate il tutto e disponetelo sul fondo del vostro piatto. Mentre cuocete in abbondate acqua salata i tortelli, in una padella fate tostare lo speck finché non diventi croccante e fatelo asciugare sulla carta assorbente. Scolate i tortelli e disponeteli sulla crema, infine ponete di fianco lo speck. Servite con un filo d’olio.

Per consigli e informazioni scrivete a
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .


Laura Di Trapani
Share

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Siamo online da
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Publisette

Facebook Fan Box

Banner

Ultimi commenti

Area Riservata

 

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Webmaster e
Web&Graphic Designer:
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY