Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Titti Casiello
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Giada Giaquinta

Christian Guzzardi
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Maddalena Peruzzi
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Marcella Ruggeri
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni
Alessia Zuppelli

Organizzazione Eventi:
Filippo Fiorito
Laura Lamia

Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Il caso il 28 Gennaio2019


(Heinz Beck, unico tristellato della regione Lazio)

di Clarissa Iraci

Continua la nostra analisi delle posizioni in classifica che occupano i ristoranti stellati su Tripadvisor. 

Nonostante abbia sviluppato una dubbia attendibilità, il sito rimane sempre molto temuto così come temute sono le recensioni di viaggiatori, passanti e clienti casuali sui ristoranti, hotel B&B, luoghi e attrazioni turistiche. La nostra analisi si sposta sugli stellati del Lazio. Sono trenta gli stellati in tutta la regione. Questa vede una discreta densità di ristoranti stellati a Roma (16) rispetto ad un’altissima, ma anche ovvia concentrazione di ristoranti recensiti generalmente nella capitale (10.505). Il numero degli stellati non è paragonabile per quantità a regioni come il Piemonte o la Lombardia. Cominciamo col secondo posto, di Colline Ciociare dello chef Salvatore Tassa: ad Acuto una classifica di sette ristoranti. Secondo rispetto ad un ristorante privo di stella Michelin. A Latina, esattamente al Lido di Latina, si trova il Fogliano Hotel. Al suo interno il ristorante Vistamare con lo chef Gino Pesce che occupa il 96esimo posto su 538 ristoranti. Posto in classifica che colpisce considerando che costituisce l’unico ristorante stellato di Latina, togliendo la stella dell’isola di Ponza. Qui infatti troviamo Acquapazza, al primo posto nella classifica di 14 ristoranti recensiti sull’isola, grazie anche allo chef Patrizia Ronca. La località di Rivodruti a Rieti ospita lo stellato La Trota che con gli chef Sandro e Maurizio Serva ottiene il primo posto prima di cinque ristoranti. 

Nella classifica dei 455 ristoranti di Fiumicino troviamo al nono posto del ristorante Il Tino dello chef Daniele Usai e l’undicesimo de Pascucci al Porticciolo con lo chef Gianfranco Pascucci. Lo chef Marco Bottega, a Genazzano e nella sua classifica di 20 locali, porta il ristorante l’Aminta del Resort Aminta al secondo posto. A Labico, sulla piccola classifica di nove ristoranti, Antonello Colonna si colloca al numero uno. Iside de Cesare e Romano Gordini a La parolina si aggiudicano il primo posto di una classifica di trenta ristoranti ad Acquapendente. A Viterbo, su una classifica di 263 ristoranti, Danilo Ciavattini si aggiudica il 39esimo posto. Casa Iozzia a Vitorchiano dello chef Lorenzo Iozzia si aggiudica il quinto posto di 17 ristoranti della località. 

Passiamo alla classifica dei ristoranti della Capitale: Roma ha 10.505 ristoranti recensiti. Troviamo il Ristorante La Pergola, tre stelle Michelin, del famosissimo Heinz Beck al 76esimo posto. Il primo tra gli stellati che si profila nella lunghissima classifica. Al numero 96, appartenente alla Dorchester Collection troviamo il ristorante La Terrazza di Fabio Ciervo. Piero Bregiano, ristorante Pipero, si trova al 101esimo posto. Ristorante Per me di Giulio Terrinoni 154esimo posto. Francesco Apreda, chef del ristorante Imago at the Hassler ottiene il 135esimo posto. Con il giovanissimo chef Domenico Stile l’Enoteca la Torre ottiene in classifica il posto numero 177. Il Convivio Troiani di Angelo Troiani al 213esimo posto. Poi, ancora: 255esimo posto per Acquolina, chef Angelo Troiani; 291esimo posto per lo chef Roy Solomon Caceres al ristorante Metamorfosi;  343esimo posto per il Ristorante Moma, Gastone e Franco Pierini; 357esimo posto per All’Oro e lo chef Riccardo di Giacinto; 488esimo posto per Glass Hostaria a Trastevere con la stravagante Christina Bowerman; 565esimo posto per Aroma, ristorante orchestrato dallo chef Giuseppe di Iorio; 829esimo posto per il Tordomatto con lo chef Adriano Baldassarre; Il Pagliaccio, due stelle Michelin di Anthony Genovese, si colloca 1106esimo posto; Bistrot 64 con lo chef giovane e asiatico Kotaro Noda , si colloca al posto 1289; 1649esimo posto per il ristorante di Marco Martini; Assaje, dello chef Andrea Migliaccio, si colloca 2500esimo posto. Ultimo in classifica per gli stellati romani è l’Enoteca al Parlamento Achilli che con Massimo Viglietti si trova al 3617esimo posto nella classifica recensita.


LEGGI QUI IL CASO DEL NEO-STELLATO SAPIO DI CATANIA

LEGGI QUI LA CLASSIFICA DEI RISTORANTI STELLATI IN SICILIA SECONDO TRIPADVISOR

LEGGI QUI LA CLASSIFICA DEI RISTORANTI STELLATI IN PUGLIA, BASILICATA E CALABRIA SECONDO TRIPADVISOR

 

 

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Nino Ferreri

Limu - Bagheria (Pa)

2) Riso cicale di mare, limone e bottarga

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2022

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2023 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search