Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital design
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Il concorso il 18 Marzo 2019
di C.d.G.

Complessivamente l'Italia ha conquistato allo "spring tasting", alla degustazione di primavera del Mundus vini, 676 medaglie, di cui 12 Gran Oro.

Un risultato eccellente ad uno dei concorsi enologi più prestigiosi del mondo. La consegna dei premi si è tenuta ieri nel corso della prima giornata del ProWein a Dusseldorf. In totale, la degustazione primaverile del Gran Premio Internazionale del Vino Mundus Vini, ha assegnato 37 medaglie Gran Oro, 1.487 ori e 1.358 argenti. In quattro giorni, circa 260 esperti vinicoli di 50 paesi diversi sono riusciti a degustare e valutare con occhio critico 7.200 vini di 156 aree di coltivazione di tutto il mondo, conferendo le ambite medaglie ai vini migliori.

All'Italia è andata decisamente bene con 12 medaglie Gran Oro, 310 medaglie d'oro e 354 d'artento. Tra le regioni più premiate, spicca il Veneto che conquista complessivamente 168 medaglie, seguita da Toscana (116) e Puglia (96). Sorprendono Sicilia (57 medaglie) e Abruzzo (42 medaglie).

LE MEDAGLIE GRAN ORO

  • 2013 Carpanè Corvina Veronese - Azienda Agricola Scriani
  • 2015 Amarone della Valpolicella Classico - Gerardo Cesari
  • 2016 Chianti Classico Docg "San Fabiano Calcinaia" Bio - Società agricola San Fabiano Calcinaia
  • 2011 Pietro dal Cero Amarone della Valpolicella - Azienda agricola Ca' dei Frati
  • 1968 Vernaccia di Oristano Doc Riserva - Silvio Carta
  • 2001 Vernaccia di Oristano Doc Riserva - Silvio Carta
  • 2013 Cresasso Corvina Veronese - Zenato
  • 2016 Lagrein Riserva Alto Adige Doc Abtei Muri - Muri-Gries Weingut Klosterkellerei
  • 2015 Oltre Salice Salentino Rosso Riserva - Otri del Salento
  • 2015 Colle Castagno Toscana Igt - Podere Colle Castagno
  • 2009 Vin Santo del Chianti Occhio di Pernice Riserva Doc - Fattoria La Vialla
  • 2009 Francastoro Amarone della Valpolicella Doc Classico Riserva - Vigneti Villabella

LA CLASSIFICA DELLE REGIONI PER MEDAGLIE CONQUISTATE

  • Veneto 168
  • Toscana 116
  • Puglia 96
  • Sicilia 57
  • Abruzzo 42
  • Piemonte 40
  • Trentino 35
  • SudTirol 23
  • Emilia Romagna 17
  • Sardegna 12
  • Friuli 11
  • Marche 11
  • Lazio 9
  • Lombardia 7
  • Campania 6
  • Basilicata 5
  • Calabria 2

IN QUESTO LINK TUTTI I VINI PREMIATI 

C.d.G.


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Gennaro Esposito

Torre del Saracino

Vico Equense (Na)

1) Crocchetta di stoccafisso e crema di capperi

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search