Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital design
Floriana Pintacuda

Contributors

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano

Roberto Chifari

Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco

Annalucia Galeone
Federica Genovese

Clarissa Iraci

Francesca Landolina

Federico Latteri
Irene Marcianò

Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi

Clara Minissale

Fiammetta Parodi

Geraldine Pedrotti

Stefania Petrotta

Michele Pizzillo

Fabiola Pulieri
Enzo Raneri

Mauro Ricci
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita

Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione
eventi
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Il premio il 22 Novembre 2016
di C.d.G.


(Enrico Zanoni, Maurizio Filippi e Antonello Maietta)

 

di Ilaria de Lillo

In vetrina al Trentodoc non solo bollicine eccellenti e gastronomia regionale, ma anche il 50° Congresso Nazionale dell’Associazione Italiana Sommelier.

E' stata l'occasione per consegnare il Premio Trentodoc ed è stato eletto il miglior sommelier italiano del 2016: Maurizio Filippi, umbro, del ristorante Sala della Comitissa di Baschi. Dopo aver conquistato il Gran Premio Sagrantino del 2013 e il podio Trentodoc lo scorso anno (terzo classificato dietro a Massimo Tortora e Andrea Galanti), oggi Filippi raggiunge il traguardo tanto ambito. Secondo posto per Massimo Tortora, terzo Carlo Pagano. Oltre alla soddisfazione di Filippi, grande entusiasmo anche da parte di Antonello Maietta, presidente dell’Ais, che conferma il momento di fervore che l’associazione sta vivendo. “Quest’anno abbiamo superato la quota di 35.000 iscritti, incrementando nell’ultimo triennio i corsi di formazione con un aumento dei partecipanti del 46%, dove la fascia degli under 30 risulta quella in maggior crescita”.

I numeri parlano chiaro: aumenta tra i giovani l’interesse per il vino, per un consumo consapevole e sostenibile, premessa positiva per incrementare non solo i livelli quantitativi, ma anche qualitativi. Giovani e giovanissimi tra i partecipanti, e stupisce come sia contagiosa la passione dei sommelier junior e di come bramino di apprendere cose nuove da chi ha più esperienza, per diventare un giorno anche loro ambasciatori della cultura enogastronomica italiana nel mondo.


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search