Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Il premio
di C.d.G.


(Alessio Vabres e il padre Antonino)

Da una parte c’è l’impegno di una vita del papà Antonino, dall’altra l’intraprendenza e il talento del figlio Alessio. 

Due ingredienti che filano lisci di pari passo e che oggi hanno portato ai Vabres un importante riconoscimento. Il bar di via Cipolla a Palermo (che vi abbiamo raccontato qui si è classificato al terzo posto come miglior bar caffetteria dell’anno nei Barawards 2016, la classifica dei migliori bar e ristoranti d’Italia secondo Bargiornale, rivista specializzata nei bar di qualità.
Il locale palermitano, selezionato da una rosa di esperti e poi votato dal pubblico, è stato tra i più gettonati in una rosa di una quarantina di candidati sparsi su tutto il territorio nazionale. Una grande soddisfazione per la famiglia Vabres che nel suo quartiere fa da tempo cultura del caffè – dall’espresso allo specialty coffee, caffè con standard di qualità altissimi e filiera tracciabile dalla pianta alla tazzina - una cultura che sta dando buoni risultati tanto che a prendere un buon caffè da Vabres arrivano da tutta la città e qualcuno anche dalla provincia.
“Questo premio va a tutto lo staff del bar – ha detto Alessio – ed è un riconoscimento per quello che abbiamo fatto in questi anni. Un grazie speciale a quanti ci hanno votato perché apprezzano e sostengono il nostro lavoro”.

Per la cronaca, ecco i premiati del Barawards 2016. Il premio Goldplast al locale rivelazione dell’anno è andato a The Craftsman di Reggio Emilia, minuscolo cocktail bar capace di attrarre come guest bartender grandi professionisti provenienti da tutta Europa. I concittadini del Jigger hanno vinto il premio come cocktail bar dell’anno: quattro amici di Albinea hanno deciso di fare il grande salto e sbarcare in città per proporre un riuscito mix tra buoni drink e cibo di qualità. Come miglior cocktail list è stata votata quella del Jerry Thomas Speakeasy di Roma, confermatosi quest’anno tra i migliori 50 bar del mondo nella classifica dei World’s 50 best bars. Il bar di design dell’anno è il Piano 35 Lounge Bar di Torino, fresco di inaugurazione in cima al nuovo grattacielo di Intesa Sanpoalo disegnato da Renzo Piano. Un altro locale panoramico, la Terrazza Vittoria dell’Hotel Vittoria di Brescia, si è aggiudicato il premio come bar d’albergo dell’anno. Per trovare il bar caffetteria dell’anno ci si deve spostare in provincia: a Seveso (Monza Brianza), dove i due soci alla guida de Il Griso hanno reso un locale un po’ fuori mano un punto di riferimento per gli amanti del buon caffè. Diversi i locali del Sud sul podio: l'Old Fashion di Taranto e Laltrolato di Salerno (nella categoria cocktail bar dell’anno), come detto il Bar Vabres di Palermo (bar caffetteria dell’anno), l'Africana Famous Club di Praiano (bar di design).

C.M.   


 


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

GLI APPUNTAMENTI

LE RICETTE DEGLI CHEF

Gabriele Boffa

Locanda del Sant'Uffizio Enrico Bartolini

Cioccaro di Penango (At)

1) Asparago, seirass e tuorlo al curry

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search