Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital design
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in La birra della settimana il 02 Settembre 2018
di C.d.G.

di Andrea Camaschella

Trovare una buona blanche in Italia non è facile e nemmeno in Belgio, a dire il vero. 

E’ uno stile più complesso di quanto si possa pensare, normalmente caratterizzata da una buona percentuale di frumento non maltato, bucce di arancia secca e coriandolo, in cui è facile andare “fuori giri”, lasciando troppo spazio al frumento o, peggio, alle spezie, per non parlare del lievito, fondamentale, se lavora bene, terribile se vira verso note di vernice e plastica. In una notte di mezza estate, durante le vacanze tra Toscana e Umbria, resto sorpreso dalla Pepe di Toptà. In quel di Montecarlo in provincia di Lucca sono casualmente a cena alla Piccola Enoteca (che di piccolo non ha nulla, nemmeno i piatti, abbondanti, oltre che ottimi: vivamente consigliata) scopro che una parte, questa sì piccola, è adibita a birreria e dedicata al birrificio Toptà, che produce proprio a Montecarlo, non lontano da lì. Toptà è un birrificio recente, che ha iniziato la produzione in proprio ad aprile dell’anno scorso, fondato da Luca Baldaccini e Nicola Pellicciotti, amici e soci in questa avventura. Birre interessanti, per lo più giocate sui luppoli, davvero piacevole la Presa, una Pale Ale con uso educato dei luppoli, fresca e perfetta per la calda serata, ma a stupirmi, come dicevo poc’anzi, è stata la Pepe.

Aspetto canonico, giallo paglierino velato, quasi opalescente, con schiuma bianca di grana non finissima, ma comunque persistente. Il naso è meno canonico e tradisce subito il suo nome: il profumo di pepe è ben presente, pur se mischiato ad altri sentori fruttati, di agrumi (arancia e limone), di cereali e di spezie. In bocca è veloce, bilanciata, con la freschezza del frumento in bella evidenza, una lieve quanto piacevole astringenza e un finale con un aggraziato pepato che dona carattere alla bevuta.

Birra estiva, da bere da sola a qualsiasi ora, ma fino a un certo punto, io l’ho provata in abbinamento a tavola, con una tartare alla toscana (con capperi e cipolle, oltre a uovo, sale e limone e ovviamente carne di Chianina tagliata a coltello), anche in questo caso in modo casuale, e la Pepe ha retto il piatto e anzi si è accompagnata alla perfezione. Toptà è una bella scoperta, che produce ancora poco, ma ha tutto per conquistarsi il mercato e farsi conoscere di più: in bocca al lupo a Luca e Nicola! E spero di rivederli presto.

Rubrica a cura di Andrea Camaschella e Mauro Ricci


Toptà (produzione)
Via Romana 169, località Gossi - Montecarlo (LU)
Tel: +39 329 778 7137
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.topta.it

 

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Giuseppe Molaro

Contaminazioni restaurant

Somma Vesuviana (Na)

4) Carota, bufala e pomodoro del Piennolo

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search