Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital design
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in La manifestazione il 05 Dicembre 2017
di C.d.G.


(La consegna dei premi)

di Maristella Vita, Torreglia (PD)

Vince “Marisa” di Arsego (PD) l'ottava edizione di Panetthòn, ovvero la sfida solidale fra i migliori panettoni artigianali del Veneto. 

Lucca Cantarin e la sua pasticceria si aggiudicano così la finale della lunga dolce benefica maratona tenutasi all’Antica Trattoria Ballotta di Torreglia (PD). Quello di "Marisa" è risultato il più votato dalla giuria tecnica presenti oltre duecento appassionati. Il ricavato di Panetthòn andrà agli “Amici di Adamitullo”, Onlus padovana che supporta le attività dei padri Salesiani in Etiopia. Cosa distingueva gli oltre 40 panettoni in concorso? Anzitutto essere prodotti senza additivi e conservanti, senza E471 soprattutto, fatti senza badare a spese con materie prime di alta qualità. Panettoni “classici”, con uvetta e canditi.


(Il panettone vincitore)

Panetthòn è l’evoluzione di un’iniziativa ideata otto anni fa da Daniele Gaudioso, medico oculista, giornalista gourmet e collaboratore della guida ristoranti del Gambero Rosso, coadiuvato ora da alcuni suoi amici, i giornalisti Paolo Brinis e Renato Malaman, oltre al consulente gastronomico Federico Menetto. La pasticceria “Marisa” non è nuova a questi successi. È quella che aveva conquistato più podi negli anni scorsi, senza però aver mai vinto.


(Paolo Massobrio)

Al secondo posto l’"Osteria Zero" di Zero Branco (TV) e al terzo "Il Chiosco" di Lonigo (VI). Dopo il giudizio espresso dai venti giurati, in prevalenza formata da giornalisti enogastronomici tra i quali anche il famoso gastronomo piemontese Paolo Massobrio,  la classifica si è rivelata molto corta, segno della buona qualità media dei prodotti giunti alla finale. L’Antica Trattoria Ballotta ha intrattenuto gli ospiti con un ricco buffet di cose buone e tradizionali. Prima della degustazione dei panettoni è stata battuta un’asta benefica mettendo in palio vini e altri prodotti di eccellenza offerti da numerose aziende per rendere ancora più cospicua la raccolta di fondi da destinare in beneficienza.  


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Gennaro Esposito

Torre del Saracino

Vico Equense (Na)

1) Crocchetta di stoccafisso e crema di capperi

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search