Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in L'azienda il 28 Giugno 2019
di C.d.G.

di Marco Sciarrini, Roma

La Terrazza Rooftop del ristorante MadeITerraneo presso La Rinascente a Roma ha ospitato l’evento “Vina Esmeralda Summer Party”, organizzato da Boldrini e Familia Torres per presentare il vino Vina Esmeralda insieme alle proposte dello Riccardo Di Giacinto.

L’ultima generazione della Familia Torres, la cui cantina è stata fondata nel 1870, attualmente concentrata sul recupero delle varietà ancestrali catalane, è presente in altre regioni emblematiche spagnole con vini e vigneti unici. In ambito internazionale, è stata la prima azienda vinicola straniera a realizzare una cantina in Cile nel 1979, dove oggi promuove il recupero di vecchie varietà come il Pais e il Carignan. Nel corso degli anni i loro vini, presenti nei migliori ristoranti in oltre 150 paesi, hanno ricevuto, e continuano a ricevere, premi e riconoscimenti in tutto il mondo tanto che il brand Torres è stato considerato nell’anno 2017 e 2018 la marca di vino più ammirata al mondo dai professionisti del settore, secondo la classifica pubblicata da Drinks International, ed è l’unica cantina vinicola spagnola ed europea ad aver superato questa lista di 50 aziende vinicole nelle sue sette edizioni. 

Il nuovo obiettivo di Familia Torres consiste nel promuovere l’azione della comunità vitivinicola mondiale per mitigare e invertire gli effetti del cambiamento climatico attraverso la decarbonizzazione del settore, stabilendo un impegno comune: ridurre dell’80% il totale delle emissioni dirette e indiretti di carbonio per l’anno 2045. La serata ha permesso agli ospiti di poter assaporare il vino Vina Esmeralda e di scoprire i sapori della cucina di Riccardo Di Giacinto, chef di MadeITerraneo e patron del ristorante All’Oro, una stella Michelin. I piatti creati e serviti per l’occasione sono stati: Panna cotta all’amatriciana al Macaron pistacchi e mortadella, proseguendo con il Maritozz’Oro Burrata e alici ed il Polpo alla brace con spuma di paella valenciana e chorizo. Spazio anche alla Pizza, al “Riassunto di Carbonara”, alla pasta e ad una selezione di dessert.

Le origini della famiglia Torres come viticoltori nella regione catalana del Penedes risalgono al 17° secolo. Fondarono la cantina nel 1870 e storicamente avevano vigneti nelle denominazioni catalane di Penedes, Conca de Barberà, Priorat e Costers del Segre. È nella zona montuosa del Penedès superiore che le uve bianche più delicate e aromatiche riescono a dare il meglio di sé. Moscatel e Gewürtztraminer costituiscono la base del Viña Esmeralda, bianco e straordinariamente profumato ed elegante, tra i più fragranti prodotti da Torres. Un bianco pulito, ricco, seducente, che ad ogni assaggio stupisce per freschezza e per eleganza, perfetta sintesi della terra e del lavoro dell’uomo.

La quarta generazione con Miguel Torres che fu un pioniere nel piantare la varietà Cabernet Sauvignon in Spagna per la produzione di Mas La Plana nel 1970. E’ membro della Primum Familiae Vini, un’associazione di dodici famiglie di vini che sono tra i produttori più prestigiosi delle rispettive regioni. L’anno prossimo sarà una pietra miliare per la Familia Torres, infatti saranno 150 anni da quando hanno iniziato con una piccola cantina e pochi vigneti vicino Barcellona. “Da allora non abbiamo mai smesso di cercare di produrre i migliori vini con ogni nuova annata” dice Miguel Torres Maczassek, General Manager. 


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Ciro Scamardella

Pipero

Roma

1) Raviolo di cavolfiore, vaniglia e capasanta

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search